Bastia: prima amichevole ok

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 28, 2009 18:12

Bastia: prima amichevole ok

Giacomo Scilì in azione

Giacomo Scilì in azione

Dopo quasi tre settimane di duro lavoro in palestra, ieri sera prima amichevole stagionale per la Sir Safety Bastia. In trasferta contro i pari categoria, ed altra candidata ad un posto al sole, del Volley Cortona, i bianconeri hanno chiuso con un canonico (e strano, quando si parla di pallavolo…) 2-2, perdendo primo e terzo set, entrambi sul filo di lana (con qualche rammarico specialmente nel primo set, nel quale i Block Devils hanno condotto anche con 5 lunghezze di vantaggio), vincendo piuttosto bene seconda e quarta frazione. Il tecnico Rovinelli ha così potuto vedere in campo i primi frutti del lavoro svolto finora. L’allenatore marchigiano ha mandato inizialmente in campo la formazione composta da Cortellazzi in cabina di regia, Pignatti opposto, il duo Scilì-Sabatini a presidiare il centro della rete, Ciappi e Francesconi martelli di posto quattro ed il giovane Zito libero a comandare la seconda linea. In pratica quella che, almeno inizialmente, dovrebbe essere la formazione tipo. Durante il corso del match Rovinelli ha poi utilizzato i vari Paris, Rau, Taba, Camardese ed Ambrosini. Il match ha evidenziato le notevoli potenzialità della nuova squadra costruita dal presidente Sirci durante l’estate. Si sono viste in particolare buone cose al servizio, in attacco ed a muro, anche se è chiaro come gli automatismi ed i movimenti di squadra vadano ancora registrati a dovere, specialmente per quanto concerne le competenze in campo. Molto buona la prima in maglia bianconera per Cortellazzi, preciso e lucido alla regia e molto a suo agio sul ponte di comando della squadra, Ciappi, le cui doti di potenza in attacco e battuta si sono già più che intraviste, e Zito, bravo a mantenere un buon livello medio in ricezione e difesa. Per il resto da rimarcare un bel Pignatti, recuperato fisicamente dopo lo scorso finale di stagione, ed un’ottima gara di Francesconi, al suo quarto anno a Bastia, che ha garantito quantità e qualità tanto in prima quanto in seconda linea. In definitiva può essere soddisfatto Rovinelli di quanto visto a Cortona. L’ossatura e lo spirito di squadra ci sono, naturalmente c’è molto da migliorare e su cui lavorare (visto il periodo, ci mancherebbe altro…), ma, se le premesse sono queste, i tifosi possono stare tranquilli: anche quest’anno i Block Devils reciteranno un ruolo di primo piano nel campionato prossimo al via.
(fonte Sir Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 28, 2009 18:12