Sirio Perugia con una Klug in più

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 25, 2009 20:21

Sirio Perugia con una Klug in più

Klug Georgina (bagher)Georgina Klug non fa in tempo a sbarcare a Roma (ore 10 di mattina) e ad arrivare a Perugia che alle 16 ha già indosso la maglia della Despar per affrontare insieme alle sue nuove compagne la sfida con l’Algeria; insomma un volo intercontinentale e 5 ore di fuso orario di differenza non sono una scusa sufficiente per tenere lontano dal campo il coriaceo capitano della nazionale argentina, neanche se si tratta di una semplice amichevole. Georgina scalpita senza tregua nell’area riscaldamento fino a quando coach Sbano non si decide a gettarla nella mischia nel secondo set, al servizio: il pubblico l’accoglie con un applauso e lei risponde con un ace, un ottimo biglietto da visita non c’è che dire! L’Algeria è squadra molto ordinata, e oppone una buona resistenza, ma le ragazze della Despar lasciano pochi spazi, e fanno vedere buone cose in tutti i reparti; nel terzo set c’è spazio per tutte, anche due atlete della B, venute ad allenarsi con le “sorelle” della A: Nneka Arinze ed Elena Okechukwu. La partita è vinta in tre set. Insomma un altro segnale positivo dalle fila perugine, aspettando la trasferta ad Urbino (domani, sabato 26 settembre) per avere un primo riscontro sul Campionato che attende la Despar: la Robur Tiboni infatti è neo promossa in serie A1. Alla fine del match rubiamo qualche dichiarazione alla Klug: “Sono stanchissima ma felice, qui tutti sono così gentili; per me venire a giocare a Perugia è come un sogno, non ci posso ancora credere! Ho tantissima voglia di giocare e di fare tutto quello di cui la squadra ha bisogno da me”. Poi un saluto all’allenatore ospite, il coach algerino Mouloud: “Venire a giocare a casa della squadra che ha conquistato due Champions League è un grandissimo onore. L’Italia è impegnata proprio ora nei campionati Europei, mentre noi ci stiamo preparando per la Coppa d’Africa, che è alle porte, e questa partita è stata senz’altro un ottimo allenamento che ha fornito spunti interessanti e utili”.
DESPAR PERUGIA – ALGERIA = 3-0
(25-16, 25-19, 25-18)
PERUGIA: Agostinetto 18, Quaranta 7, Dushkyevich 6, Leggeri 3, Zetova 2, Pincerato 2, Arcangeli (L), Klug 7, Arinze 5, Casillo 3, Medaglioni, Okechukwu. N.E. – Lehtonen. All. Sbano.
ALGERIA: Madani 11, Boykhima 9, Aissou 3, Bensalem 3, Oukazi 2, Hennaoui 1, Mansouri (L), Tsabet 7, Oudni 1, Djouad 1, Hamouche. N.E. – Mezmat, Oulmou, Abdrahim. All. Mouloud.
Durata set: 20′, 21′, 20′.
PERUGIA: battute sbagliate: 3; battute vincenti: 8; muri vincenti: 11; ricezione perfetta: 41%; ricezione positiva: 66%; errori: 11, Attacco: 39%.
ALGERIA: battute sbagliate: 11; battute vincenti: 3; muri vincenti: 6; ricezione perfetta: 38%; ricezione positiva: 62%; errori: 10, Attacco: 51%.
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 25, 2009 20:21