La Gherardi vince con S.Croce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 18, 2009 00:55

La Gherardi vince con S.Croce

Bartolini Marco

Bartolini Marco

Seconda amichevole con al Codyeco Santa Croce e seconda vittoria per la formazione di Andrea Radici che, dopo essersi imposta in terra toscana la settimana scorsa per 3-1, si impone di nuovo, questa volta tra le mura amiche e col massimo punteggio. E’ stata una partita vera, quella del Pala-Engels, molti degli scambi giocati, soprattutto nella terza frazione, sembravano già da campionato: attacchi da paura, muri, difese e rigiocate fanno capire al pubblico che tra dieci giorni si farà sul serio. Radici è stato costretto a rinunciare ancora una volta a Braga mentre Blengini aveva in panchina Sergio Noda Blanco reduce dagli Europei. La vittoria ottenuta dai biancorossi è molto importante perché dimostra la crescita costante della squadra che ha saputo rimontare nel secondo e terzo set, giocando con grande forza e concentrazione i punti decisivi, quelli dal 20 in poi. Il commento della gara è affidato a Marco Bartolini, secondo di Andrea Radici: ”Abbiamo visto una squadra buona in contrattacco, con dei miglioramenti nella correlazione muro-difesa, nella quale si è distinto particolarmente Romiti. Molto buona la partita di Rosalba e di Orduna che ha smarcato bene i martelli”. La Gherardi Cartoedit Tratos Svi tornerà in campo sabato alle ore 17,30 a Ravenna per un’amichevole contro la Marcegaglia di Babini, neopromossa in A2.
GHERARDI CARTOEDIT TRATOS SVI- CODYECO SANTA CROCE = 3-0
(25-20, 25-22, 25-23)
CITTA’ DI CASTELLO: Orduna 1, Di Manno 19, Rosalba 8, Stoyanov 6, Bortolozzo 8, Ceccarelli 1, Romiti (L), Marino, Lipparini. A disp.: Marini, Braga, Foni (2L). All. Radici.
SANTA CROCE: Falaschi, De Paula, Mattioli, Prenen, Dani, Baldaccini, Tosi F. (L), Rocchini, Taliani (2L). A disp.: Montagnani, Papucci, Noda Blanco, Tosi L.. All. Blengini.
Arbitri: Santi e Casacci
Si comincia con un minuto di silenzio per un doveroso omaggio ai soldati italiani morti a Kabul. La partenza è favorevole alla formazione di casa, concentrata e attenta: quando Bortolozzo mura Dani la Gherardi è avanti 9-5. La Codyeco recupera sull’11-9 grazie ad un servizio vincente di De Paula ma Rosalba ed ancora Bortolozzo aprono di nuovo il solco (15-10). Un guizzo di Prenen al servizio accorcia le distanze ma al secondo time-out tecnico i toscani devo recuperare 4 punti (16-12). Il vantaggio biancorosso è blindato anche perché Rosalba e Di Manno non consentono ai toscani il recupero ( 25-20). L’inizio del secondo set è più equilibrato ma al primo time out tecnico arriva prima Città di Castello per un muro di Di Manno su Mattioli (8-7). Torna avanti la Codyeco (11-13) per un paio di errori della Gherardi Cartoedit Tratos Svi e per un muro su Di Manno. Alla seconda interruzione guida il sestetto di Blengini che si porta sul 14-18 (ace di Prenen); il vantaggio sembra incolmabile ma il recupero dei tifernati dal 19-21 al 25-22 porta la firma di Rosalba (muro a uno su De Paula), Di Manno (due punti consecutivi) e Bortolozzo (muro del 25-22 su Prenen). Nel terzo set la formazione di Radici inizia bene e raggiunge per prima l’ottavo punto (8-6). La Codyeco recupera e passa avanti sul 13-14; Dani mura Stoyanov e al secondo time out tecnico è 14-16. Baldaccini tira out il 19-19 e la parità dura fino al 23-23 quando Di Manno scardina la ricezione toscana e Mattioli attacca out la palla del 3-0. 
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 18, 2009 00:55