Le amichevoli della Ternana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 8, 2009 09:19
De Santis Fabrizio

De Santis Fabrizio

La CrediUmbria Ternana Pallavolo torna sottorete al Pala-Giontella di Bastia Umbra contro la locale formazione che disputerà il prossimo campionato di serie B girone E insieme alle rossoverdi: “abbiamo programmato una serie di amichevoli, spiega il ds Fabrizio De Santis, con il Bastia faremo andata e ritorno, anzi, venerdì 11 settembre ’09 al Pala-Itis di Terni alle ore 20,45 le nostre fere si confronteranno nuovamente con le bastiole” che lo scorso campionati si sono piazzate appena dietro la zona play off.”  Venerdì 4 settembre, il neoallenatore Mario Campana schiera la nuova Ternana mischiando un pochino le carte per non essere scoperto in anticipo: in regia troviamo Irene Tocca ed in diagonale Sara Veritieri. Al centro la giovane Isabella Giusti e Valentina Aureli; libero Francesca Lazzaro (dopo un inizio impacciato e stata ottima la sua prestazione), mentre in posto quattro Celeste Camilli, classe ’91 di 183 cm. e il capitano Ilenia Scarpa. Il Bastia del mister Ricci si schiera con la formazione titolare: Micheli in palleggio, Bassu proveniente dal Frosinone opposta. Al centro la Cerbella e la Gentili; in posto quattro la ex rossoverde Giada Vergoni  e Rita Uccellani. Nel primo set, la gara appare subito piacevole e colma di buone giocate. Si avanza punto a punto sino alla metà del set. Mister Campana inserisce Eleonora Scarpa e la Giglio al posto di una ottima Camilli e Giusti. Il Capitano Ilenia Scarpa, con la sua battuta al salto imbecca 3 punti diretti e, soprattutto grazie a Veritieri ed Aureli la Crediumbria conquista il primo set con il parziale di 25 a 19. Nella seconda frazione di gioco le rossoverdi con la stesso sestetto che ha terminato il set precedente. Irene Tocca gestisce in maniera pressoché perfetta la distribuzione del gioco, la Giglio è una autentica forza della natura (ottima in battuta, attacco e muro) e le gemelle Scarpa mostrano tutta la loro voglia di confermarsi veri fenomeni permettendo alla Crediumbria di partire a razzo 6-3 e in pochi minuti 11 a 6. Il Bastia mostra una piccola reazione portandosi sul parziale di 14 a 10 per le  rosoverdi.  Nuovamente il sestetto di mister Campana serra le fila ed allunga portandosi sul punteggio di 20 a 14. Quando sembra che ormai il set sia compromesso, le locali si riportano ancora sotto accorciando fino al punteggio di 21 a 19 per la Ternana. Mister Campana effettua un doppio cambio inserendo in seconda linea la palleggiatrice Natascia Cardarelli ed in prima linea Jessica Uti per alzare il proprio muro e  la Crediumbria chiude il secondo set con il punteggio di  25 a 21 in 26 minuti ma soprattutto con una pallavolo veramente di alto livello. Nel terzo set, mister Campana applica il turn over già cocordato con le proprie atlete e schiera in palleggio Natascia Cardarelli ed in diagonale Jessica Uti. Al centro  Elisa Venturi e Federica Giglio (sostituita a metà set da Isabella Giusti); in posto quattro Eleonora Scarpa (sostituita poi da Celeste Camilli) e Sara Diafani. Libero Barbara Bartolucci (ancora non ben inserita negli automatismi della squadra, ma di grande personalità e carica agonistica). La terza ed ultima frazione di gioco continua sulla falsa riga delle due precedenti: si gioca punto a punto con un buon livello tecnico-agonistico. In parità fino al 16 pari, poi le locali ferite nell’orgoglio reagiscono ed allungano infliggendo un parziale di 4 a 0. La Crediumbria ormai soddisfatta della propria prova, non riesce a reagire e lascia il set in 25 minuti alle locali con il punteggio di 29 a 25.  (Le quarta frazione di gioco non è stata conclusa per mancanza di tempo). “Buona, nel complesso la prova di tutte le ragazze, commenta a fine gara coach Campana, sono soddisfatto del gioco espresso e di come le atlete hanno effettuate alcune giocate. Abbiamo ancora molto da lavorare”. Anche il direttore sportivo De Santis appare ottimista:” sicuramente abbiamo una buona squadra composta da atlete fantastiche che questa sera hanno dimostrato ancora una volta la voglia di fare bene in questo contesto. Se continueremo a lavorare nel quotidiano come stiamo facendo, sicuramente ci toglieremo delle belle soddisfazioni!”. A dir il vero, dall’esterno è apparsa una Crediumbria molto in palla, con atlete già in buona forma e con un affiatamento del gruppo già ottimale. Se come dice il mister Campana i margini di miglioramento sono ancora molto grandi…..il gruppo rossoverde potrà, forse, non solo ambire ad una salvezza tranquilla ma puntare tranquillamente ai play off: “una buona prova non deve farci fare delle illusioni, spiega il presidente De Simoni, sicuramente abbiamo mostrato più qualità che difetti…. ma questo deve solamente essere di stimolo per essere consapevoli di aver intrapreso la strada giusta per conseguire il nostro obiettivo. Qual è? Ora non si può dire, attendiamo di fare almeno le prime gare di campionato e poi….vedremo!” Appuntamento per venerdì 11 settembre alle ore 20,45 al Pala-Itis di Terni dove le rossoverdi affronteranno in gara due il Bastia. L’inizio del campionato è previsto per il 19 settembre al Pala-Itis di Terni alle ore 21,00 dove la Credi Umbria affronterà, per la prima gara di capionato, la compagine Lucrezia Pesaro.
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 8, 2009 09:19