Sir Bastia: Taba guarda a Conselice

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 22, 2009 10:24

Sir Bastia: Taba guarda a Conselice

Taba (palla)

Taba (palla)

Riprende stamani la nuova settimana in palestra per la Sir Safety Bastia. E riprende con il sorriso e con la serenità portate dalla vittoria nella prima giornata di campionato con Parma. Il match del PalaGiontella ha consegnato, oltre che naturalmente i tre punti, una buona dose di certezze al sestetto del tecnico Rovinelli. In particolare in ricezione e nella correlazione muro-difesa, proprio i due fondamentali che nelle amichevoli precampionato avevano balbettato un po’ e sui quali i ragazzi avevano di conseguenza maggiormente lavorato. E se questi sono i frutti… La linea di ricezione Zito-Francesconi-Ciappi è stata impeccabile. In particolare “Terminator”, alla sua quarta stagione a Bastia, è risultato infallibile chiudendo il match con il 92% di positività e zero errori. Ciappi ha tenuto bene i pochi palloni che sono capitati dalle sue parti, mentre Zito, bersagliato dai servizi di Parma (22 su 44 sono finiti sul suo bagher), ha risposto da campione. Il libero bianconero si è poi esaltato anche in fase difensiva. E qui si tocca l’altro tasto piacevole della correlazione muro-difesa. La squadra è sembrata molto ordinata, disciplinata e precisa nelle direzioni di muro e di difesa. Proprio Zito ha tirato su molti palloni, al pari del regista Cortellazzi e di tutti gli altri. Dopotutto se i Block Devils in tre set hanno potuto attaccare la bellezza di 27 palloni in contrattacco… C’è dunque soddisfazione in casa bianconera, ma certamente anche la consapevolezza che il torneo è appena cominciato, che tantissime sono le insidie da affrontare e che sicuramente ci saranno degli avversari più agguerriti di Parma che, va detto per onestà, si è presentata a Bastia con alcuni giocatori importanti in condizioni fisiche non ottimali e di conseguenza non ha potuto esprimersi al meglio. Tornando alla Sir, il calendario prevede ora due trasferte consecutive, Conselice e Falconara, entrambe decisamente ostiche, sia per la qualità dei sestetti da affrontare, sia perché evocano brutti ricordi, avendo la Sir perso lo scorso anno in entrambe le occasioni lontano dal PalaGiontella. Si comincia con Conselice. Marco Taba, uno dei veterani del gruppo, tiene alta la tensione: “Chi è rimasto come me dallo scorso anno si ricorda bene la gara di Conselice, dove perdemmo 3-1, e quest’anno abbiamo intenzione di cancellare il ricordo. I romagnoli sono un sestetto che gioca insieme da tempo e questo è senza dubbio un vantaggio, anche perché l’unico cambio che hanno operato è stato in regia dove è arrivato un giocatore importante come Bendandi. Per quanto ci riguarda, abbiamo già dimenticato la vittoria con Parma e siamo concentrati su questa trasferta che, nonostante siamo solo alla seconda giornata, è per noi già molto importante. Ci teniamo a vincere e faremo di tutto per riuscirvi”.
(fonte Sir Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 22, 2009 10:24