Sirio Perugia corsara a Pesaro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 20, 2009 17:34

Sirio Perugia corsara a Pesaro

L’esordio nelle gare ufficiali nella stagione 2009-2010 della nuova Sirio Perugia di Orabona e Bindocci si apre con un sudatissima e meritata vittoria che Arinze e compagne colgono sul difficile campo della Snoopy Pesaro. I timori della vigilia per la prima gara della stagione svaniscono ben presto grazie ad una splendida prestazione corale del team biancorosse coordinato dal team manager Sciovolone. Il tecnico Pasqualino Giangrossi esordisce sulla panchina perugina mandando in campo il sestetto Radi-Milivojevic (palleggiatore e opposto), Okechukwu-Bertoli (centrali), Francesca Medda e Arinze Nneka (schiacciatrici) con Alessia Medda nel consueto ruolo di libero. Dall’altra parte, per la formazione di casa, il tecnico Gambelli gioca la sua gara con Giorgi-Rovinelli (p-o), Ridolfi-Verardo (c), Pizzoccheri-Romani (s) e Furiassi (L). Nel primo set Perugia parte con molta emozione sulle spalle per la giovane età delle sue atlete e commette qualche errore di troppo in tutti i fondamentali ma alla fine ricezione, difesa e muro fanno comunque la loro parte e Radi riceve e smista a dovere per Milivojevic ed Arinze in grande spolvero (11-16); da parte Snoopy Rovinelli e Ridolfi si mettono in evidenza con potenti contrattacchi che dal 21-24 portano al 24 pari ma ciò non basta perchè l’organizzazione difensiva della Sirio consente alla fine di poter costruire le azioni decisive che con Milivojevic ed Arinze portano il vantaggio al cambio di campo. Nel secondo parziale parte ancora bene Perugia (1-4) ma poi la battuta pesarese si fa maggiormente incisiva agguantantando il pari a quota 9 ed un successivo vantaggio al time out tecnico (16-14). In casa Sirio danno adeguate risposte Radi-Alessia Medda in difesa ed il duo Bertoli-Okechukwu a muro. Pesaro nonostante si mantenga in vantaggio (21-20) dopo il positivo ingresso di Arduini sente troppo la pressione del momento regalando qualche punto di troppo alla Sirio che con Arinze al servizio semina scompiglio nella retroguardia avversaria ed un’ispirata Francesca Medda porta al raddoppio biancorosso. In terza frazione, dopo che la formazione di Giangrossi ha raggiunto il tempo tecnico in vantaggio 6-8, compare l’unico momento di smarrimento concesso in gara dalle ragazze biancorosse e Pesaro ne approfitta portandosi avanti 16-11; Francesca Medda e Nneka Arinze tornano però efficaci in attacco ben supportate da Alessia Medda in fase di copertura riducendo il distacco 21-20, Bertoli e Milivojevic colgono il prezioso muro del pareggio e alla fine all’altalena del set point gli errori avversari regalano il trionfo ad una Sirio Perugia che non poteva aspettarsi un miglior esordio in questa stagione.
SNOOPY PESARO – SIRIO PERUGIA = 0-3
(24-26, 22-25, 26-28)
PESARO: Rovinelli 14, Ridolfi 10, Pizzoccheri 10, Romani 11, Arduini 5, Verardo 3, Giorgi 1, Alfieri 0, Furiassi (L), Antonioli, Viannetti, Montanari. All. Stefano Gambelli.
PERUGIA: Arinze 17, Medda F. 13, Milivojevic 9, Okechukwu 5, Bertoli 3, Radi 2, Medda A. (L1), Tassini, Pippi, Bertinelli, Fanelli, Chavez, Renga (L2). All. Pasqualino Giangrossi.
Arbitri: Sergio Materdomini e Miriam Polidori.
(fonte Sirio Perugia)

Giangrossi Pasqualino

Giangrossi Pasqualino

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 20, 2009 17:34