Valdemaro Gustinelli analizza la prima vittoria tifernate

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 12, 2009 14:50

Valdemaro Gustinelli analizza la prima vittoria tifernate

Gustinelli Valdemaro

Gustinelli Valdemaro

A mente fredda, anche se non freddissima, visto che non è stata ancora smaltita l’emozione per quello che è accaduto nel match tra la Gherardi Cartoedit Tratos Svi ed il Bassano Volley, il team manager Valdemaro Gustinelli analizza la vittoria contro i veneti e le difficoltà avute nei primi due set e per buona parte del terzo: “E’ stata una partita dai due volti nella quale abbiamo incontrato alcune palesi difficoltà in qualche fondamentale, segnatamente in battuta e nella fase di cambio palla quando la ricezione è scontata.  Prendiamo però atto che la nostra squadra ha un’ottima capacità di reazione, come già accaduto contro Cavriago, e questo è comunque di buon auspicio”. Poi Gustinelli torna a parlare del primo set, nel quale Rosalba e compagni hanno subito un tremendo parziale di 20 a 9 (dal 10-5 al 19-25): “Sì, stiamo soffrendo un po’ l’approccio alle partite ed appena entriamo in difficoltà il gioco diventa meno fluido”. Da buon team manager e da ex giocatore Gustinelli preferisce non parlare dei singoli ma guardare la squadra nel suo insieme, tuttavia un paio di citazioni sono dovute: “Certamente Marco Lipparini ha sostituito uno Stoyanov un po’ in difficoltà e ci ha dato molta sicurezza in seconda linea e un paio di muri fondamentali su Tamburo nel finale di quarto set, come incredibili e determinanti sono state le due difese di Rosalba nello stesso frangente. Anche Bortolozzo con 7 muri punto è risultato molto incisivo. Non scordiamoci il coraggio di Marino sull’ultima azione. Tutto è servito a regalare una gioia al nostro grande ed appassionato pubblico, era da troppo tempo che non ci vedeva vincere”.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 12, 2009 14:50