Città di Castello attende Crema per il riscatto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 28, 2009 08:55

Città di Castello attende Crema per il riscatto

Stoyanov Vasil

Stoyanov Vasil

Ci vorrà una grande prestazione della Gherardi Cartoedit Tratos Svi per rimediare alle tra battute d’arresto consecutive e tornare alla vittoria.  L’avversario di domenica, la Reima Samgas Crema, non è certo dei più malleabili; i cremaschi hanno 15 punti in classifica (12 dei quali ottenuti tra le mura amiche) e sono comunque una delle squadre più esperte e forti del girone, anche se in queste ultime settimane hanno dovuto affrontare un’emergenza nel reparto dei centrali. All’infortunio di Patriarca, che coach Luca Monti ha potuto utilizzare solo nelle prime due partite della stagione, si è aggiunto quello dell’altro centrale titolare Alletti, che dovrà stare fermo per altri 15 giorni. Nel vittorioso match di domenica scorsa contro Gioia del Colle, l’allenatore della Reima ha inserito al centro uno schiacciatore, Corti, che si è ben disimpegnato nel ruolo. Ma il pericolo per la Gherardi Cartoedit Tratos Svi viene dall’opposto, quel Roberto Cazzaniga che nell’estate scorsa è stato convocato anche in nazionale da Andrea Anastasi e che ha già messo a segno 144 azioni vincenti in 8 partite (Crema ha già riposato) con ben 23 aces. Altri due giocatori da tenere in considerazione dalla zona di battuta sono il palleggiatore, scuola Cuneo, Michele Baranowicz e lo schiacciatore Mattia Rosso. L’altro martello della Reima è il brasiliano Ricardo Serafim, ex Spoleto, mentre il centrale Danilo Finazzi è molto bravo sia a muro (16 vincenti, come anche Rosso) che in attacco dove ha una percentuale del 53% di colpi messi a segno. Il libero è Mauro Ricci Petitoni mentre in panchina pronti a subentrare ci sono il secondo palleggiatore Mazzonelli e gli schiacciatori Silva e Andreotti Pardini. Marco Bartolini, uno dei due assistent coach sulla banchina biancorossa, ha studiato i video delle partite della Samgas: “E’ una squadra molto brava a tenere un livello, sia tattico che tecnico, sempre uguale per tutta la partita. Se riusciremo a togliere loro alcune sicurezze, possiamo metterli in grande difficoltà. Sarà importante il nostro servizio ma anche il loro deve essere tenuto in considerazione. Poi è chiaro che Cazzaniga, Ricardo Serafim e Rosso hanno grandi potenzialità in attacco. Da parte nostra c’è grande voglia di fare bene, tornare a fare punti per muovere la classifica e gioire assieme al nostro pubblico”. Lo sfortunato protagonista della partita di domenica scorsa, il bulgaro Vasil Stoyanov, è, come sempre, di poche parole ma ha le idee molto chiare: “Come sempre tutto dipenderà da noi. Possiamo vincere contro Crema se staremo concentrati. Siamo in forma e ci siamo allenati bene in questa settimana”.  Così in campo (Palengels, ore 18, arbitri Parlato e Zavater)
Città di Castello: Orduna-Di Manno, Rosalba-Stoyanov, Braga-Bort.olozzo, Romiti (L). All. Radici.
Crema: Baranowicz-Cazzaniga, Ricardo-Rosso, Finazzi-Corti (Patriarca), Ricci Petitoni (L). All. Monti.
Diretta radio su Rts Dolcissima (100,3 mhz) a partire dalle ore 18, differita televisiva su Trg martedì prossimo alle ore 16,30 e mercoledì prossimo alle ore 22,30 circa.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 28, 2009 08:55