Città di Castello: parola al d.s. Mauro Alcherigi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 30, 2009 17:22

Città di Castello: parola al d.s. Mauro Alcherigi

Alcherigi Mauro

Alcherigi Mauro

La vittoria contro Crema ha fatto tornare il sorriso sui volti di dirigenti, tecnici, atleti e ovviamente tifosi della Gherardi Cartoedit Tratos Svi che è tornata a fare punti dopo le tre battite d’arresto contro Roma, Castellana Grotte e Sora. Ad analizzare a mente fredda il match contro lo sfortunato sestetto di Monti, che ha dovuto fare i conti con l’infortunio di Rosso e i problemi di Finazzi, è il direttore sportivo biancorosso Mauro Alcherigi: “Dopo tre sconfitte nelle quali avremmo meritato di fare qualche punto, soprattutto a Roma, siamo stati bravi a rimanere tranquilli, anche in questa settimana che è stata difficile per un paio di infortuni che non ci hanno permesso di lavorare bene. Rosalba, pur poco utlizzato in attacco, ha fatto capire che cosa è lo spirito di squadra, da grande campione quale è, si è messo al servizio dei compagni in ricezione e difesa. Stoyanov è cresciuto nelle ultime tre partite e ha messo a terra palloni decisivi. Anche il giovane Paci ha fatto un buon ingresso nel finale di secondo set, con due servizi e una difesa. I tre punti hanno fatto bene alla classifica ma dobbiamo continuare a lavorare in questo modo per preparare al meglio il rush finale dell’andata, visto che le partite sono tutte difficili. In questa A2 Tim si può vincere e perdere con tutti, a parte forse con Roma e Castellana. Nelle quattro gare che ci mancano, dato che dobbiamo fare ancora la sosta, dobbiamo essere bravi a muovere la classifica. Sembra di essere all’inizio ma siamo già a un terzo di campionato, abbiamo fatto punti in sette partite su dieci, dobbiamo andare avanti partita per partita”.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 30, 2009 17:22
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<