La capolista Henkel Terni lascia un punto a Clitunno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 15, 2009 17:55

Pacciaroni PaoloDopo quattro vittorie consecutive, conseguite per 3-0, Nuova Terni Volley Henkel, è costretta a cedere un punto all’Ottico M2 Tetrasystem Clitunno. E’ stata una gara tirata, oltre 2 ore di battaglia, disputata al palazzetto vecchio di Spoleto, di fronte ad un numeroso ed appassionato pubblico. Terni parte bene, Clitunno recupera, 16-16, i ternani, sospinti dal ‘vecchio’ Stefano Coccetta riescono a conquistare il set, 25-19. Dopo il riposo ancora la squadra del presidente Carli in avanti, i padroni di casa non si demoralizzano, prima pareggiano i conti, poi sulla cresta dell’onda Mancini e Grechi superano il bunker avversario, 25-18. Nel terzo parziale in evidenza Pacciaroni, che fa la differenza, e costringe il Clitunno a cedere, 25-19 per la Henkel. Il sestetto di Gori si riprende dallo sbandamento, Mancini, Corsetti e Grechi mettono a terra palle importanti, utili per pervenire al pareggio. Nel tie break, dopo il 3-0 per gli ospiti, sorpasso del Clitunno, ma è un fuoco di paglia. I ternani mettono in campo la maggiore esperienza e determinazioni e s’impongono 15-10. Terni incassa due punti, importanti per mantenere la testa della classifica, contro una squadra che si è dimostrata ostica e senza complessi reverenziali.          
OTTICO M2 TETRASYSTEM CLITUNNO – NUOVA TERNI VOLLEY HENKEL 2–3
(19-25, 25-18, 19-25, 25-21, 10-15)
CLITUNNO: Mancini 23, Corsetti 14, Grechi  14, Ferrigno 7, Rocchi 7, Re 1, Conti (L1), Trombettoni. N.E. – Buttarini, Ciotti, Mariani, Di Titta, Cesaretti (L2). All. Gianluca Gori.
TERNI: Pacciaroni 24, Coccetta 17, Gentili 11, Serpetti 5, Renzini 3, Rubini 3, Fiore (L), Almadori 4, Bovari 2, Zaffora 1, Martinelli. N.E. – Fratini. All. Maurizio Parisi.
(fonte Nuova Terni Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 15, 2009 17:55