Ecomet Marsciano giù a Formello, infortunio a Gennari

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2009 09:23

Ecomet Marsciano giù a Formello, infortunio a Gennari

Gennari Michela

Gennari Michela

Torna a mani vuote, la Ecomet Marsciano, dalla trasferta a Formello di Roma. La Celyn B. Fidia, prima rincorre poi dilaga. Primo set con partenza equilibrata fino al 12-12. Le ragazze di Fogu, mettono in atto le giuste strategie e con Venturi allungano fino al 20-15, poi il meccanismo s’inceppa, ma più che per merito delle laziali, inizia una serie d’errori, le padrone di casa si fanno sotto ad appena due punti, 19-21. Gennari porta sul 23 l’Ecomet, ma Scalpellino azzera il gap, conquistando anche la prima palla match, Modena annulla, ma Krasteva ed infine Baradel, chiudono. Il secondo set, vede un’Ecomet attenta ed impeccabile, grazie al fondamentale del muro Giorgi e Gennari, fissano il punteggio sul 2-8 prima, e 11-16 poi. La reazione delle padrone di casa non tarda ad arrivare con Catena e Fanella, coadiuvate dall’ottima ricezione e difesa del libero Prosperi, che pareggiano (20-20). Gennari non ci sta, salita in battuta, mette a segno due aces, lasciando a Valentini il resto, compreso il punto del pareggio. Il terzo set, torna ad essere combattuto, tanto che al primo tempo tecnico, le laziali sono avanti soltanto 8-7. Alla ripresa del set, una Catena ispirata, diventa inarrestabile suo il break di 5 punti, poi ironia della sorte, in un tentativo di difesa, Gennari, dopo un tuffo, accusa forte dolore alla schiena, per lei gara archiviata. Fogu prova soluzioni varie, ma l’Ecomet si perde, lasciando il set alle locali, che con Scarpellino si portano sul 2 a 1. La quarta frazione di gioco, si presenta subito in salita, per le marscianesi, che non ricevendo bene, subiscono due aces diretti ad opera di Catena e ripetuti attacchi di Palmeri, 8-1 e 16-4 per la Celyn B. non lascia commento alcuno. La certezza della vittoria, fa perdere concentrazione alle padrone di casa, mentre di contro Guerreschi e Cavalagli, cominciano a ricevere ed a difendere, mentre Valentini alza muro. Il gap si riduce fino al 19-15. Giandomenico richiama le sue ragazze, che subito dopo la pausa, ripartono alla decisa riscossa. Angelelli smista su Palmeri e Scalpellino e per le umbre è la fine, la resa finale si consuma su un ennesimo errore d’attacco.
CELYNB FORMELLO FIDIA – ECOMET MARSCIANO = 3-1
(26-24, 20-25, 25-12, 25-15)
FORMELLO: Scarpellino 18, Catena 17, Palmeri 13, Fanella 9, Allegretti D. 5, Angelelli 1, Prosperi (L), Baradel 3, Krasteva 1, Tinari. N.E. – Allegretti J., Cricchi. All. Emiliano Giandomenico.
MARSCIANO: Valentini 15, Gennari 15, Modena 10, Venturi  8, Giorgi 5, Grassini 1, Cavalagli (L), Guerreschi 3, Testasecca 1, Tiberi, Ceccarelli. All. Francesco Fogu.
Arbitri: Giacomo Tartaglione e Barbara Bonafiglia.
CELYN B. (b.v. 7, b.s. 3, muri 8, errori 16).
ECOMET (b.v. 5, b.s. 4, muri 14, errori 22).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2009 09:23