La Ottico M2 Tetrasystem Clitunno spaventa Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 15, 2009 03:29
Grechi Daniele

Grechi Daniele

Dopo due prestazioni ampiamente sottotono l’Ottico M2 Tetrasystem Clitunno si ritrova e sfiora l’impresa contro la capolista Nuova Terni Volley Henkel, arrivata a Spoleto perfetta senza nemmeno un set lasciato agli avversari ed uscita dal “Palazzetto Vecchio” con due punti strappati assolutamente con i denti dopo oltre 2 ore di battaglia. Gli ospiti partono bene nel primo set e provano subito ad allungare con una Clitunno fallosa in attacco; i padroni di casa, però, sono tenaci, ingranano la marcia e restano in partita con grande determinazione acciuffando la parità a quota 16. Nel finale gli ospiti scappano via sospiti da un clamoroso Coccetta da sette su sette in attacco nel primo parziale. Anche nel secondo set Terni prova subito l’allungo; Clitunno è subito in parità e poi mette la freccia con Mancini e Grechi che bucano a ripetizione il campo avversario. Il muro dei padroni di casa mette la museruola a Coccetta e per Terni la rincorsa diventa impossibile: conto set pareggiato. Terzo set sulla falsariga del primo, con gli ospiti che scappano presto e Clitunno costretta ad inseguire. I padroni di casa hanno a più riprese l’opportunità di rifarsi sotto ma qualche imprecisione di troppo li condanna sempre a rimanere indietro di quei pochi ma fondamentali break per fare la differenza. Pacciaroni, entrato in partita dopo due set stentati, guida i suoi verso il 25-19 che vale per Terni il nuovo vantaggio nel conto set. A differenza delle gare precedenti, però, l’Ottico M2 Tetrasystem Clitunno c’è ed è concentrato sulla gara: nel quarto parziale prova a partire subito forte, si vede ripresa dagli ospiti ma non perde la testa e riesce a piazzare un nuovo allungo nella metà del set con Daniele Grechi che fa male dal servizio ed il trio di attaccanti di palla alta Mancini-Corsetti-Grechi che mettono a terra ricostruzioni pesanti: si va al tie-break. Al quinto set partenza lampo di Terni che scappa subito 3-0; il turno al servizio di Grechi porta avanti Clitunno 4-3 ma poi Gentili, in attacco e dal servizio, e Pacciaroni piazzano un nuovo ed immediato break per gli ospiti. I padroni di casa sono costretti a rincorrere ed i tentativi di rimonta sono sempre fermati sul nascere: i due punti sono di Terni.
OTTICO M2 TETRASYSTEM CLITUNNO – NUOVA TERNI VOLLEY HENKEL 2–3
(19-25, 25-18, 19-25, 25-21, 10-15)
CLITUNNO: Mancini 23, Corsetti 14, Grechi  14, Ferrigno 7, Rocchi 7, Re 1, Conti (L1), Trombettoni. N.E. – Buttarini, Ciotti, Mariani, Di Titta, Cesaretti (L2). All. Gianluca Gori.
TERNI: Pacciaroni 24, Coccetta 17, Gentili 11, Serpetti 5, Renzini 3, Rubini 3, Fiore (L), Almadori 4, Bovari 2, Zaffora 1, Martinelli. N.E. – Fratini. All. Maurizio Parisi.
Clitunno (9 battute sbagliate, 2 ace, 9 muri, 25 errori).
Terni (10 battute sbagliate, 2 ace, 13 muri, 22 errori).
(fonte Clitunno Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 15, 2009 03:29