La Sir Bastia blocca Castelfidardo e mantiene la vetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2009 12:16

La Sir Bastia blocca Castelfidardo e mantiene la vetta

Francesconi Andrea (pipe)

Francesconi Andrea (pipe)

Sir Safety Bastia (gruppo)
Sir Safety Bastia (gruppo)

Continua la striscia positiva della Sir Safety Bastia. I ragazzi del presidente Sirci battono, non senza sudare, i marchigiani della La Nef Castelfidardo, conquistano l’ottava vittoria consecutiva di questo inizio stagione e si confermano in vetta alla classifica. Ma non è stato facile per i bianconeri avere ragione di un buon Castelfidardo, venuto a Bastia con l’obiettivo di portare a casa punti. La squadra del tecnico Di Pinto, messa molto bene in campo, organizzata e concreta, è stata capace di mettere a più riprese in difficoltà i Block Devils. Il sestetto guidato dal tandem tecnico Rovinelli-Uccellani, dal canto suo, non ha trovato la sua miglior giornata al servizio ed a muro, due fondamentali che per esempio a Cortona avevano fatto la differenza. In battuta i bianconeri hanno commesso davvero troppi errori anche su conclusioni in teoria non rischiate, mentre a muro, pur avendo questo fondamentale portato alla fine 14 punti alla causa, troppo spesso i bravi e furbi attaccanti avversari hanno saputo sfruttarne le pecche quanto a precisione e tempo di salto. A permettere cosi alla Sir di conquistare la vittoria è stato ancora una volta un attacco dirompente. Il trio di attaccanti di palla alta Francesconi-Ciappi-Pignatti ha mantenuto anche stavolta un rendimento elevato ed efficiente, commettendo pochi errori gratuiti e vincendo alla fine la sfida nella sfida contro l’ottima difesa di Castelifdardo. In particolare ‘Terminator’ Andrea Francesconi è stato in questa occasione una spenna sopra gli altri, per qualità di prestazione e per aver chiuso il match con 5 importantissimi muri punto. Altro aspetto importante in casa bianconera la buona reazione dopo aver perso sul filo di lana la prima frazione (24-26 dopo aver avuto un set point non concretizzato per un soffio). In quella situazione, con la pressione del risultato da dover conquistare di fronte al proprio pubblico, Zito e compagni hanno saputo tirarsi su le maniche, soffrendo, faticando, ma uscendo dalla difficoltà tutti insieme. E questo è un bel segnale per il tecnico Rovinelli. Del Castelfidardo invece è piaciuta in generale la buona organizzazione in campo e lo spirito battagliero. Una spanna sopra gli altri l’opposto Pettinari ed il libero Pelosi. Per la Sir dunque ancora sorrisi e punti in cascina. Ed ora soprattutto un’altra settimana fondamentale per il proseguo del cammino bianconero. Sabato prossimo si va nella tana del Correggio, formazione di altissima classifica che in casa non perde da due campionati. Altro test durissimo per i Block Devils, altro esame di maturità da affrontare al top.
SIR SAFETY BASTIA – LA NEF CASTELFIDARDO = 3–1
(24-26, 25-19, 25-22, 25-19)
BASTIA: Pignatti 20, Francesconi 16, Ciappi 15, Scilì 10, Sabatini 7, Cortellazzi 4, Zito (L), Rau 1, Camardese, Taba. N.E. – Ambrosini. All. Daniele Rovinelli.
CASTELFIDARDO: Pettinari 18, Nobili 14, Chiarini 11, Biagiola 9, Volpini 7, Pirri 3, Pelosi (L), Ferri, Pesaresi. N.E. – Furiasse. All. Adriano Di Pinto.
Arbitri: Angelo Bernazza e Graziano Gurgone.
BASTIA (14 b.s., 2 ace, 61% ric. pos., 42% ric. prf., 53% att., 14 muri, 10 errori).
CASTELFIDARDO (5 b.s., 1 ace, 54% ric. pos., 37% ric. prf., 50% att., 7 muri, 20 errori).
(fonte Sir Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2009 12:16