Sirio Perugia senza freni, anche Lucrezia si arrende

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2009 09:52

Sirio Perugia senza freni, anche Lucrezia si arrende

Medda Francesca

Medda Francesca

Pur con molte sbavature continua la positiva marcia della Istituti Leonardi Sirio Perugia nel campionato di B2: in questo fine settimana le biancorosse del presidente Orabona vincono al Pala-Capitini contro la temuta formazione della Apav Lucrezia e si mantengono nelle zone tranquille della classifica. Superstar della serata la giovane schiacciatrice Francesca Medda che si mette in evidenza in tutti i fondamentali mentre nelle file ospiti si fa notare la forte centrale Cecchi. Dopo un primo set di grande intensità vinto da Perugia con molti ribaltamenti di fronte e grandi emozioni si assiste ad un progressivo aumento degli errori su ambo i fronti. Lucrezia trova lo spunto vincente e pareggia il conto dei set con uguale parziale ma gli Istituti Leonardi non mollano nonostante lo sconforto per l’aver gettato al vento la possibilità del raddoppio e quindi nel terzo set, pur continuando tra gli errori, dimostrano grande umiltà in campo e sfoderano una ottima prestazione difensiva che alla fine consente di tornare avanti nel conto dei set. Nel quarto parziale Perugia sembra ripartire con il piede giusto, arriva in scioltezza a condurre 23-19 per poi subire la rimonta ospite (24-23) frenata definitivamente dal colpo d’attacco della stellina Francesca Medda.
LEONARDI SIRIO PERUGIA – APAV LUCREZIA = 3-1
(26-24, 24-26, 25-16, 25-23)
PERUGIA: Medda F. 22, Okechukwu 14, Arinze Nneka 14, Milivojevic 13, Gullà 11, Radi 2, Medda A. (L1), Tassini, Chavez, Renga. All. Pasqualino Giangrossi.
LUCREZIA: Cecchi 18, Tallevi 14, Hoxha 9, Montesi 5, Paci D. 4, Polenta 4, Giombetti (L1), Lucconi 2, Paci R. 1, Ciavaglia. N.E. – Storoni, Fontanella, Fratini (L2). All. Matteo Campanelli.
Arbitri: Umberto Iannotti e Rita Di Cesare.
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2009 09:52