Schepers porta il Cus Perugia in trionfo a Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 22, 2009 10:28
Schepers Tim

Schepers Tim

Basta un’ora e venti al Cus Perugia per archiviare la pratica Italchimici Foligno. Nel derby delle ‘vecchie conoscenze’ i perugini hanno la meglio con un secco tre a zero sui biancocelesti padroni di casa. Di certo non è stata una passeggiata per i ragazzi di Marco Monaci, che lottano punto su punto in tutti e tre i parziali. Lo scontro sembra equilibrato, ma è solo apparenza e lo dimostrano gli score dei singoli atleti. Infatti le realizzazioni parlano a favore degli ospiti, nonostante una prestazione encomiabile da parte di Di Muzio (miglior realizzatore). Da non sottovalutare anche la buona prova di capitan Mosconi da parte dei folignati, ma il Cus si dimostra più corale e alla somma risulta vincitore con largo merito. Per i grifoni la targa di ‘cecchino del parquet’ va a Schepers che con i suoi 13 punti ottiene un’altra ottima prestazione. Non da meno Iorio: suoi 9 punti tra attacco e muro. Alla regia non poteva mancare la prestazione di Gullà, che oltre a servire Cappelletti con alzate ben calibrate, per il centrale alla fine saranno 8 i palloni messi a terra, ha il tempo anche di aggiungere quattro attacchi di seconda intenzione. I tre set per gli appassionati sembrano scorrere più veloci di quanto siano, con continui ribaltamenti di fronte e con i Folignati che si portano avanti in diverse occasioni. Ma un richiamo all’ordine e alla concentrazione di Monaci e i suoi ricominciano a macinare punti. Al duo Tardioli-Piacentini, manca invece quel cambio che fa la differenza e anche con Di Muzio e Mosconi al massimo della forma, il gioco al centro risulta poco convincente e 10 punti per i due centrali non sono abbastanza.  Alla fine il Cus del presidente Pier Luigi Cavicchi riesce a portare a casa altri tre punti d’oro ai fini della classifica e all’Italchimici rimangono solo dubbi e domande su come migliorare la situazione.
ITALCHIMICI FOLIGNO – CUS PERUGIA = 0-3
(19-25, 21-25, 20-25)
FOLIGNO: Di Muzio 13, Mosconi 11, Alimenti 6, Dominici L. 6, Piacentini 4, Restani, Dominici (L1), Nisi 2, Di Marco, Ciani, Catarinelli, Auriemma, Canafoglia (L2). All. Luca Tardioli.
PERUGIA: Schepers 13, Iorio 9, Cappelletti 8, Tosti 6, Gullà 5, Sirci 4, Fusaro (L), Marani 2, Miscione, Bondini, Sordini, Pistilli. All. Marco Monaci.
Arbitri: Lops e Pagano.
(fonte Cus Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 22, 2009 10:28
Write a comment

3 Comments

  1. x tutti.. Gennaio 19, 18:34

    peccato che il buon piancentini non ha fatto manco un punto…sti 4 glie li hanno proprio regalati..

  2. x dal pubblico Gennaio 11, 22:37

    ma te l’ha detto nussuno che le partite non si vincono solo coi centrali ?gli errori degli avversari poi dove li metti ?cmq rispondendoti tra i centrali del foligno e quelli del perugia c’è un abisso (per quelli del perugia ovviamente! 😉 ).

  3. Dal Pubblico Novembre 22, 12:57

    Bè 10 punti dei centrali folignati contro 12 di quelli perugini, tutta sta differenza non si vede. Ma quando uno scrive dovrebbe prima pensare, poi per carità onore ai vincitori.

View comments

Write a comment

<