Sesto centro della Promovideo Monteluce contro Trestina

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 22, 2009 14:21

Sesto centro della Promovideo Monteluce contro Trestina

Mecucci Andrea

Mecucci Andrea

In casa della Promovideo Monteluce di serie C maschile ci aspettava la partita con il fanalino di coda Avis Trestina, per capire se la lezione della settimana scorsa a Todi era servita a qualcosa, e cioè il modo di approcciare la partita con la corretta attenzione e soprattutto cercare di evitare quei ‘buchi neri’ che troppe volte hanno visto protagonista la compagine allenata da Mariano Pauselli in quest’inizio di campionato. I ragazzi della Promovideo da subito prendono in mano la partita e sembrano veramente aver imparato la lezione; contro un Trestina volonteroso, ma poco incisivo hanno subito vita facile. A fare la differenza, la perfetta gara in ricezione di Bellavita e Mecucci ed in attacco le stoccate da posto quattro di Staccini, oltre ai soliti supermuri di Servettini e Damiani; giunti al finale di set con un vantaggio importante (22-11), però i perugini si lasciano prendere da un momento no e inanellano una serie di ben 7 errori consecutivi. Lo spaventoso break viene interrotto dal solito Staccini e Monteluce chiude il primo parziale sul 25-19 con qualche dubbio da chiarire. Nell’intervallo coach Pauselli si fa sentire e da qui in avanti non ci sono altre pause; Monteluce conduce senza affanni supportata da una ricezione ottima, nella quale il libero Bellavita registra un buon 75% di ricezioni perfette ed il laterale Mecucci non è da meno, che consente al regista Polidori di innescare il centrale Servettini, ed i laterali Staccini e Mecucci che fanno la parte del leone rispettivamente nel secondo e terzo set. C’è spazio anche per coloro i quali non sempre riescono a giocare; ed ecco che fa il suo esordio stagionale il filippino Ayap reduce da un infortunio, il giovanissimo opposto Tini ed il laterale Capoccia. Buona nel complesso la prova dei sostituti che non hanno fatto rimpiangere per nessuna ragione i titolari. In sessanta minuti Monteluce va a chiudere la partita (25-12 e  25-12). Ora ci sono due partite molto difficili da affrontare: la prossima in casa del Clitunno e poi il derby casalingo con il Cus Perugia; per la matricola terribile un ulteriore banco di prova per dimostrare le proprie qualità. Gli obiettivi della società del presidente Renzo Mastroforti, restano comunque gli stessi: “Stiamo facendo molto bene e soprattutto vediamo che i nuovi arrivati hanno già fatto gruppo con gli altri. Questo per la nostra società è un aspetto fondamentale, ed è forse la nostra migliore qualità. Comunque, l’obiettivo principale per noi resta la salvezza anche perché siamo una neopromossa, e perché soprattutto vogliamo mantenere quanto raggiunto lo scorso anno dopo due anni di purgatorio; la serie C è la nostra categoria dove abbiamo da sempre militato fin dai tempi dell’esordio di Andrea Sartoretti e dove siamo stati protagonisti anche di finali play-off. Alla fine del girone di andata, una volta registrato i meccanismi della squadra, composta in larga parte da elementi nuovi, potremo avere elementi in più per potere valutare al meglio la situazione ed eventualmente fissare altri obbiettivi. Nel frattempo ci preme sottolineare che l’obiettivo primario è praticamente già raggiunto: il nostro proposito era di dare il massimo spazio all’interno della squadra ai giovani; il fatto che stiamo disputando un ottimo campionato con una squadra che scende in campo con una media di 22 anni, in un campionato piuttosto datato, ci riempie di orgoglio”.
PROMOVIDEO MONTELUCE – AVIS VOLLEY TRESTINA = 3-0
(25-19, 25-12, 25-12)
MONTELUCE: Staccini 19, Mecucci 11, Servettini 10, Polidori 8, Damiani 4, Ferraro 4, Bellavita (L), Tini 1, Ayap 2, Capoccia,. N.E. – Paterna, Papini. All. Mariano Pauselli.
TRESTINA: Cuccolini, Magnanelli, Giandominici, Fiorucci, Boriosi, Bucci, Pestucci (L1), Cenciarelli, Santinelli E., Santinelli L., Borchiellini, Galizie, Rosi (L2). All. Marco Magnanelli.
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 22, 2009 14:21