Una buona Despar Perugia vince contro Istanbul

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 19, 2009 23:00

Una buona Despar Perugia vince contro Istanbul

Dushkyevich attacca contro il muro di Poljak

Dushkyevich attacca contro il muro di Poljak

Finisce tre a uno per la Despar Perugia l’amichevole di lusso che aveva per avversaria la VakifGünes Istanbul. L’orario dell’amichevole (le 15 di una giornata lavorativa) non è di certo dei più felici, ma con il trascorrere del pomeriggio il pubblico del Pala Evangelisti si è infoltito sempre più, fino ad annoverare un testimone d’eccezione quale Massimo Barbolini, c.t. azzurro reduce dall’ennesimo titolo vinto in Giappone con la sua nazionale pochissimi giorni fa. E per chi ha avuto la possibilità di assistere si è trattato senz’altro di un bel pomeriggio di pallavolo, e non poteva essere altrimenti, dato il calibro delle giocatrici schierate da entrambe le formazioni: in evidenza le giocate di gran classe delle centrali Leggeri e Poljak, che devono essersi esaltate a vicenda dato lo spettacolo offerto, mentre a macinare punti come top scorer della propria squadra ecco Quaranta e Darnel. Da mozzafiato le difese e i recuperi, ad aggiungere sale ad un’amichevole divertente che ha visto le perugine subire l’impatto delle turche solo nel primo set, dopodiché la Despar è sempre stata avanti. Il vice allenatore  Francesco Tardioli la vede così: “La cosa fondamentale era dimostrare di essere bene in palla in vista delle prossime tre gare di campionato, dato che si tratta di incontri determinanti in cui è vietato sbagliare. E’ stato un allenamento di alto livello, come era da aspettarsi dati i valori in campo: siamo in palla e questo è il dato importante al di là del risultato di un’amichevole che lascia il tempo che trova”. Anche il coach di Istanbul, Giovanni Guidetti è soddisfatto: “Si è trattato di un ottimo allenamento, con Perugia che ha avuto il merito di sbagliare molto meno di noi: chi spinge di più in questo casi ha la meglio e noi invece oggi siamo stati forse un po’ troppo rilassati”. Domani si replica, anche se ad un orario ancor più ostico: alle 12,30 nuova amichevole fra Despar e VakifGünes. Dopodiché si torna all’appuntamento domenicale con la quinta giornata di campionato: ospite il Conegliano alle ore 18. Intanto è rientrato nello staff, in qualità di osteopata, Mauro Proietti, che ha seguito la Despar come fisioterapista a tempo pieno durante gli anni d’oro degli scudetti e delle champions league.
DESPAR PERUGIA – VAKIF GÜNES ISTANBUL = 3-1
(21-25, 25-16, 25-20, 25-23)
PERUGIA: Leggeri 13, Lehtonen 11, Zetova 9, Vasileva 8, Dushkyevich 8, Pincerato 4, Arcangeli (L), Quaranta 16, Klug 1, Weiss. N.E. – Agostinetto, Casillo, Medaglioni. All. Emanuele Sbano.
ISTANBUL: Darnel 20, Poljak 12, Stam 9, Kirdar 6, Nikolic 4, Toksoy 3, Guresen (L)1, Maculewich 5, Polen 1, Gollu, Onal.
All. Giovanni Guidetti.
Durata set: 21′, 21′, 22′, 23′; tot: 1h 27′.
DESPAR (battute sbagliate 5, battute vincenti 5; muri 12; ricezione perfetta 42%; ricezione positiva 66%; errori 18, attacco 42%).
VAKIF GÜNES (battute sbagliate 10; battute vincenti 5; muri 7; ricezione perfetta 20%; ricezione positiva 56%; errori 20, attacco 41%).
(fonte Sirio Perugia)

Barbolini-Guidetti

Barbolini-Guidetti

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 19, 2009 23:00