Una grande Ecomet Marsciano blocca il Cagliari

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 29, 2009 00:30

Una grande Ecomet Marsciano blocca il Cagliari

Ecomet Marsciano

Ecomet Marsciano

C’è bisogno di grand’attenzione, per poter proseguire la striscia positiva, l’Ecomet Marsciano, finalmente al completo, si trova ad affrontare, al Pala-Pippi, l’Alfieri Cagliari, che al momento si trova due punti più in alto. Squadra ostica, non solo in attacco, ma soprattutto in difesa. Il primo set parte in sostanziale equilibrio, tanto che Gennari porta l’Ecomet sul 4-3, di ritorno Ciacca, per l’Alfieri, supera 7-8. Questa alternanza, da stillicidio, per il pubblico presente, dura fino al 17-17, poi le padrone di casa, prima con Modena poi con Valentini, mettono a segno un sei a zero, Malerba interrompe, ma subito Giorgi, a muro frena il tentativo di riscossa e ‘tigre’ Gennari incamera il set. Nel secondo frangente continua la supremazia delle ragazze di Fogu, con la regia di Grassini si portano sul perentorio 9-4. Piras, comincia a difendere e Tosti e Malerba si riportano sotto fino al 10-8. Venturi alza muro, e di nuovo l’Ecomet fissa, il secondo tempo tecnico sul 16-9. Il vantaggio delle locali è ancora consistente sul 19-12, dopodiché, inspiegabilmente, il sestetto marscianese s’inceppa, Tosti e Spano, trovano continuamente varchi, e anche se Fogu, prova la carta del doppio cambio, inserendo Tiberi e Guerreschi, su Modena e Grassini, la fase incerta continua. Quando le marscianesi chiudono il doppio cambio, sono ancora avanti 22-20, ma l’Alfieri è in crescita, Malerba annulla la prima palla set, Modena, riconquista il vantaggio, ma stavolta Ciacca, con una sequenza attacco e muro, chiude ai vantaggi, pareggiando il conto set. Il terzo set, dall’avvio incerto, per le padrone di casa, è presto rimesso in linea da capitan Gennari, in serata veramente ispirata. L’Ecomet, ai due tempi tecnici, è avanti per 8-5 e 16-11. Stavolta le cagliaritane, commettono qualche errore di troppo e Testasecca s’incarica, di chiudere il set, da sola , una combinazione di muro, attacco, muro e le ospiti sono di nuovo ferme a 18. La quarta frazione, sembra ancora una volta ripartire, sull’onda dell’euforia, per l’Ecomet, 4-1 e 8-4, i primi parziali. Ma l’orgoglio delle ragazze di Langiu, torna a galla, la grande difesa delle ospiti mette in difficoltà, le attaccanti marscianesi, Ciacca e Tosti riprendono a macinare punti, impattando sul 17-17. La tensione sale alle stelle, con le due squadre che avanzano, lottando punto su punto, nonostante ciò, è Valentini a fornire la prima possibilità di chiudere, all’Ecomet, prontamente Malerba annulla, ma stasera Testasecca è quanto mai presente, ancora una volta con due muri, accende l’esultanza del Pala-Pippi.
ECOMET MARSCIANO – ALFIERI CAGLIARI = 3-1
(25-18, 27-29, 25-18, 26-24)
MARSCIANO: Gennari 27, Venturi 16, Valentini 12, Modena 8, Grassini 4, Giorgi 2, Testasecca 8, Cavalagli (L), Guerreschi 1, Tiberi. N.E. – Ceccarelli. All. Francesco Fogu.
CAGLIARI: Ciacca 20, Tosti 18, Malerba 18, Speziga 7, Gargiulo 2, Bettas 1, Piras (L), Spano 7, Madeddu. N.E. – Cali, Dimitrova, Floris. All. Walter Langiu.
Arbitri: Davide Moroni e Valentina Santarelli.
ECOMET (b.v. 7, b.s. 7, muri 16, errori 8).
ALFIERI (b.v. 1, b.s. 6, muri 5, errori 19).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 29, 2009 00:30