Vergoni: la Passeri Bastia può giocarsela con tutti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 18, 2009 17:56

Vergoni: la Passeri Bastia può giocarsela con tutti

Vergoni Giada

Vergoni Giada

Cinque vittorie consecutive per l’Edilizia Passeri Bastia che si è ripresa dal momento no dell’inizio del campionato ed ha fatto vedere un buon gioco e soprattutto un bello spirito di gruppo. La formazione del tecnico Gian Luca Ricci può contare su alcune giocatrici che sono dei veri e propri punti cardine della squadra, come la schiacciatrice Giada Vergoni, una delle migliori realizzatrici della Passeri che ha dato prova delle sue doti soprattutto nelle ultime due gare.
Cosa è cambiato rispetto alle prime gare?
Sicuramente il calendario all’inizio non ci è stato favorevole e forse abbiamo pagato un po’ lo scotto dell’inesperienza. Ora l’amalgama di squadra è notevolmente migliorata e abbiamo ritrovato la fiducia nei nostri mezzi che ci permette di conquistare i punti che scottano, quelli che nelle prime gare abbiamo sempre lasciato alle avversarie.
In queste ultime partite hai realizzato molti punti in attacco, ma sei altrettanto efficace anche in difesa, quale pensi sia il tuo punto di forza?
Credo che il mio punto di forza sia la seconda linea soprattutto la difesa e il fatto che sono abbastanza costante come rendimento. Sicuramente ho ancora tanto da migliorare, in tutti i fondamentali: sono molto esigente con me stessa.
Sabato prossimo ci sarà un’altra trasferta importante ad Ancona contro la  prima in classifica, come state preparando questa gara?
Di loro sappiamo che sono una squadra esperta e che hanno un attacco molto potente soprattutto dalla banda con la schiacciatrice Basciano, inoltre il Pala Galizia è un campo molto difficile dove il pubblico è sempre molto numeroso e  soprattutto rumoroso. In ogni caso noi lavoriamo sempre sul nostro gioco, l’obiettivo di sabato è, come sempre, quello scendere in campo e dare il meglio. La nostra squadra ha molti margini di miglioramento e credo che abbiamo le carte in regola per giocarcela con tutti e lo abbiamo dimostrato e poi credo anche che spesso più che la forza conti la caparbietà.
Questo è ormai il tuo terzo anno a Bastia, come ti trovi in questa società?
Ormai per me stare in questa società è come stare a casa, ci sono delle persone fantastiche che non ci hanno mai messo pressione. Anche quando le cose sono andate male ci hanno sempre messo a nostro agio, la cosa bella è che a Bastia si vince e si perde tutti insieme. Nello spogliatoio poi c’è un bellissimo clima e anche i nuovi innesti si sono ambientati subito bene, con l’allenatore poi abbiamo rapporto davvero costruttivo e questo fa ben sperare per il proseguo del campionato.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 18, 2009 17:56
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<