Andrea Radici: per Città di Castello due partite in una

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 9, 2009 15:05
Radici Andrea

Radici Andrea

A 24 ore di distanza dalla vittoriosa rimonta della Gherardi Cartoedit Tratos Svi contro Padova, il coach tifernate Andrea Radici, torna sulla partita e analizza i primi due set persi con grande sofferenza e il resto del match: “Non è stata, per fortuna, una sofferenza totale, ma parziale. La partita è iniziata con le ruggini relative alla sconfitta di Santa Croce che mentalmente non avevamo ancora smaltito. In quella prima parte di gara non siamo stati precisi in nessun fondamentale tecnico né siamo stati lucidi tatticamente. La partita è mutata all’inizio del terzo set quando abbiamo giocato meglio, ci siamo sciolti ed abbiamo messo in campo maggiore continuità e meritatmente abbiamo vinto.  Rosalba ha suonato la carica e Di Manno è tornato ad essere il bomber che conosciamo dopo l’inizio difficile: due partite in una, insomma”. Sul bottino racimolato finora dalla Gherardi Cartoedit Tratos Svi (13 punti dei 15 ottenuti in casa), Radici ha un opinione precisa. “Non amo i proclami e le dichiarazione secche, però in questo momento per noi la tendenza è siginificativa, è importante vincere in casa per raggiungere i nostri obiettivi, è una tendenza che cercheremo di rispettare per andare in trasferta con maggiore sicurezza. Chi vuole fare bene in campionato, deve fare bene in casa prima di tutto. Intanto il giocatore biancorosso Marco Lipparini, infortunatosi abbastanza seriamente nelle prime fasi del terzo set, si sta sottoponendo agli accertamenti del caso che hanno evidenziato una distorsione alla caviglia che verrà ulteriormente valutata nelle prossime ore. “L’infortunio di Marco è purtroppo l’aspetto negativo della serata perchè il problema sembra importante, anche se ancora è prematuro fare previsioni. E’ un giocatore che c’è molto utile sia in palestra che in campo quando chiamato in causa”. La Gherardi Cartoedit Tratos Svi si ritroverà oggi in palestra per un piccolo allenamento di scarico poi tutti liberi visto che domenica la formazione biancorossa riposerà. Da lunedì 14 Rosalba e compagni  cominceranno a pensare alla sfida contro l’Isernia e riprenderanno con una seduta in palestra pesi. Nella stessa serata del 14 dicembre ci sarà la tradizionale festa degli auguri di Natale che vedrà, tutta la società del presidente Arveno Joan riunita assieme ad atleti, tecnici, giocatori del settore giovanile e genitori.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 9, 2009 15:05