Despar Perugia, assalto alla quinta piazza contro Urbino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 19, 2009 00:20

Despar Perugia, assalto alla quinta piazza contro Urbino

Antonina Zetova

Antonina Zetova

Questa domenica la Despar Perugia si trova a dover arrestare la corsa di una matricola sorprendente: la Chateau d’Ax Urbino, che ha appena allungato la sua striscia di successi consecutivi portandoli a quattro, collezionando al contempo la quarta vittoria stagionale in trasferta (ai danni di Novara, Bergamo, Villa Cortese e Busto Arsizio); le marchigiane sono state così proiettate al quinto posto, a tre sole lunghezze dalla vetta di Villa Cortese e dal sesto posto della Despar, che ha quindi una ghiotta occasione a disposizione: un successo pieno significherebbe la matematica certezza dell’accesso alla coppa Italia, oltre che l’aggancio della quinta piazza, subito a ridosso delle zone alte della classifica. Anche Perugia viene da una serie positiva di risultati: le ragazze del presidente Alfonso Orabona, dopo i preziosi punti conquistati a Piacenza, e all’indomani della superba prova contro Novara, dovrebbero aver finalmente acquistato fiducia nei propri mezzi; Zetova è ancora in forse a causa di qualche noia fisica, ma Vasileva ha dimostrato di poter assicurare percentuali altrettanto bulgare in attacco! Ma c’è di più: Dushkyevich èn tornata in forma dopo l’infortunio che l’ha tenuta ferma per due turni e a convincere, nella scorsa giornata, è stato il cuore messo in campo da tutte le atlete che si sono gettate su ogni palla come se fosse l’ultima. Despar – Chateau d’Ax è andata già in onda tre volte negli ultimi tre mesi, ma solo come amichevole (due in Umbria e una nelle Marche; sia nel pre-campionato, sia nella pausa di novembre per gli impegni della azzurre), e le biancorosse ne sono sempre uscite bene; ma come aveva affermato sei settimane fa il capitano Chiara Di Iulio (un passato alla Despar dal 2003 al 2006): “Abbiamo la mentalità giusta per far bene. In palestra ci divertiamo e questa è una delle cose essenziali per lavorare e migliorarsi”. Era la vigilia della scalata in classifica e i fatti le stanno dando ragione. Così coach Emanuele Sbano: “Urbino non è sotto pressione e in questo momento sta riuscendo ad esprimere un’ottima pallavolo. Giocano a viso aperto e hanno dimostrato di poter resistere e giocarsela fino in fondo anche con delle belle rimonte, come è successo a Bergamo, espugnata al tie break”. Gli fa eco il vice Francesco Tardioli: “E’ una squadra che sicuramente sta facendo molto bene e che riesce ad esaltarsi in trasferta; quanto ai trascorsi in amichevole, l’unica considerazione è che hanno fatto sì che ci si conosca molto bene… le amichevoli spesso fanno male a chi le vince se non le si prende per quello che sono: degli allenamenti con un pizzico in più d’agonismo”. Queste le probabili formazioni in campo:
Perugia: Weiss-Quaranta (palleggiatore-opposto), Dushkyevich-Leggeri (centrali), Lehtonen-Vasileva (schiacciatrici), Arcangeli (libero). Allenatore Emanuele Sbano e vice allenatore Francesco Tardioli.
Urbino: Bechis-Havlickova (palleggiatore-opposto), Nucu-Fernandez (centrali), Di Iulio-Petrauskaite (schiacciatrici), Leonardi (libero). Allenatore Francois Salvagni e vice allenatore Tommaso Barbato.
Arbitri: Trevisan Gianluca di Pressana (Vr) e Pozzato Andrea di Bolzano.
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 19, 2009 00:20