La Henkel Terni cerca il riscatto interno con Spoleto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 4, 2009 00:10

La Henkel Terni cerca il riscatto interno con Spoleto

Fiore Gianluca

Fiore Gianluca

La sconfitta subita a Ciconia, contro Orvieto, è stato soltanto un incidente di percorso. La Nuova Terni Volley ha giocato sottotono, è stata contratta e nervosa, ha commesso errori di troppo, che hanno compromesso l’esito del risultato. La squadra ha le carte in regola per poter recitare un ruolo importante nel corso della stagione regolare, che è lunga e prevede l’accesso ai play off per le primo otto classificate. Occorre, quindi, dosare le energie, avere le idee non annebbiate, quando la posta in palio sarà alta e prevede, dentro o fuori, ripete con la solita saggezza l’allenatore Maurizio Parisi. L’esperienza di Coccetta, Pacciaroni, Fiore e Serpetti, giocatori di B1, è determinante per la crescita del gruppo. Sabato al Pala-Itis arriva la Monini Spoleto, nobile decaduta che soltanto qualche anno fa disputava la A2  ma la crisi economica non ha guardato in faccia a nessuno e gloriose società sono state costretta ad ammainare bandiera. Terni deve riscattare la sconfitta sotto la rupe, non può deludere le aspettative del gruppo dirigente che con passione e competenza ha cercato di salvare la barca che stava per affondare. L’impegno con Monini Spoleto non deve essere sottovalutato. “A Ciconia non abbiamo giocato bene, occorre riprendere il cammino già dal prossimo incontro casalingo” dice il presidente Giulianello Carli. La partita è in programma sabato con inzio alle 18 e l’ingresso è gratuito.
(fonte Nuova Terni Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 4, 2009 00:10