Nello scontro di coda prevale la Libertas Orvieto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 15, 2009 19:02

Nello scontro di coda prevale la Libertas Orvieto

Orvieto-Cascia (Prima Divisione)

Orvieto-Cascia (Prima Divisione)

Al termine di una grandiosa prestazione, i padroni di casa della Libertas Orvieto si impongono sulla formazione avversaria del Cascia Volley in quattro set, relegando le ospiti all’ultimo posto della classifica in Prima Divisione maschile. E’ tanta la gioia per un successo atteso da tempo e raggiunto solo al giro di boa del campionato d’inverno, che dopo la prossima trasferta sull’ostico campo di Monteluce, si fermerà per tutta la durata delle feste natalizie. Il primo set si apre con una netta supremazia della compagine di casa, che costringe il coach casciano Proietti a chiamare timeout dopo un parziale di 7-0 subìto dai suoi. Tuttavia, la breve sosta non cambia le sorti del set. La concretezza di Marchino e Montenero negli attacchi da banda, affiancata alle prodezze del solito centrale Fausto (autore, solo nel primo set, di cinque attacchi e tre muri), infatti, non lasciano intravedere spiragli di rimonta per gli ospiti, che si arrendono facilmente sul 25-16. L’esultanza sfrenata seguita alla vittoria del primo set stagionale, però, viene subito sedata dai ragazzi del Cascia, che lasciano intendere di non voler cedere così passivamente anche il secondo parziale. Dopo il 4-0 iniziale Libertas, che fa presagire a un set-fotocopia del primo, rispondono alle finalizzazioni di Marchino, gli attacchi veementi del capitano ospite Proietti e del centrale Flavoni, che riportano la situazione in parità (13-13). Il timeout di coach Luca Pasquini è inevitabile, ma non sblocca i ragazzi in biancoazzurro. Gli orvietani rivolgono (malamente) il pensiero al terzo set, arrendendosi dopo un definitivo break di 2-12. Lo score finale recita: 16-25, uno pari nel conto dei parziali. Dal terzo set in poi, è storia. Si scatena un’autentica battaglia in campo, senza esclusione di colpi. Alle soluzioni del solito Proietti (il migliore del Cascia), si contrappongono i grandiosi punti di Spagnoli e Marchino in attacco e Casasole e Ricci in battuta (2 aces a testa); Cambi prova a scuotere e portare in vantaggio gli ospiti, ma viene bloccato prima dai muri di Fausto e Ricci, poi da uno spiacevole infortunio (solo una storta, per fortuna) che lo mette fuori gioco, suscitando l’applauso unanime del pubblico. Per Orvieto entra Migliorelli in battuta sul 21-16 e piazza l’ace decisivo per chiudere il set psicologicamente: infatti, solo due errori di troppo della Libertas permettono al Cascia di chiudere il parziale a quota 22, punteggio di tutto rispetto, ma insufficiente per fermare la furia trionfante degi orvietani. Il quarto e ultimo frangente prelude nuovamente a una possibilità di rimonta del Cascia, che porta in dote due punti di vantaggio sui biancoazzurri fino a metà set. Tuttavia, a questo punto del match, diventano decisive la venefica battuta di Ricci e la grinta (mai persa in tutto il corso della partita) di Marchino, che pareggiano i conti e operano il sorpasso. Gli ultimi punti sono frutto di uno splendido lavoro di squadra, mai visto fino a questo punto della stagione. Alla fine, capitan Montenero mette la firma su ben tre mani-e-fuori, che regalano sei palle match e, finalmente, la stoccata decisiva che chiude le sorti dell’incontro (25-19). Esplode il pubblico della tribuna e gli stessi giocatori inscenano una sorta di carosello generale, consapevoli della splendida impresa compiuta nonostante gli svarioni arbitrali subìti e la forte pressione presente ad inizio partita. Ora si spera in un bis già da sabato prossimo, per regalare ai tifosi una nuova soddisfazione e magari, poter lanciare una supersfida a quello squadrone che è al comando della classifica di serie C maschile…
LIBERTAS ORVIETO – CASCIA VOLLEY = 3-1
(25-16, 16-25, 25-22, 25-19)
ORVIETO: Fausto 12, Marchino 11, Montenero 8, Ricci 6, Casasole 6, Spagnoli 5, Fontanieri (L1), Bandini 2, Migliorelli 2, Frellicca, Palmucci, Fonseka (L2). All. Luca Pasquini.
CASCIA: Cambi, Chiappini, D’Ippolito, Flavoni E, Flavoni M, Furlani, Maurizi, Proietti G [C], Proietti S. All. Sandro Proietti.
Arbitro: Cristian Cursale.
(fonte Libertas Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 15, 2009 19:02
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<