Per la Avis Deruta tre punti preziosi contro Ellera

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 14, 2009 10:43

Per la Avis Deruta tre punti preziosi contro Ellera

Annalisa Liberti

Annalisa Liberti

Ancora a corto di Favaroni e Martinoli, la Avis Deruta di Tania Natalizi, si presenta, tra le mura amiche, deciso a vender cara la pelle e cercando punti, per una salvezza tranquilla. Avversario di turno è proprio la Casa del Lampadario Ellera, con la quale la scorsa stagione si è contesa i play off, per le serie D. Natalizi parte da posto uno, con la sua battuta lascia al palo le ospiti, mettendo a segno, ben quattro aces, il netto 6-0 coadiuvato dagli attacchi di Carboni. Marani contribuisce a mantenere al comando il Deruta che grazie alle difese di Galletti vola sul 12-5, vanificando la timida reazione di Caserta. Castellani, chiede tempo e al rientro in campo l’Ellera cambia volto, Carletti prepara gli attacchi di Nicolini e Filippi, che trovano varchi nella difesa locale. Ad aggravare il divario contribuiscono troppi errori, delle padrone di casa che vanno sotto per 13-16. Liberti pareggia ed è 16-16, poi, è solo Ellera. Papadia, difende ogni attacco e Caserta e Nicolini impeccabili, fiaccano le derutesi, e quando la stessa Nicolini mette a terra la palla set, Deruta è ferma a 17 punti. Il secondo set riprende, con le padrone di casa ancora costrette ad inseguire, 2-4 e 6-10, dopo che Corboli segna il nuovo parziale sul 8-12, coach Natalizi, ricorre ad un doppio cambio, inserendo Veschini su Carboni e Marianeschi su Natalizi. L’avvicendamento in campo sembra disorientare le avversarie, che subiscono il ritorno delle padrone di casa. Veschini, con tre aces, e servendo Marani e Lanfaloni, riporta al comando le locali 18-15. Corboli, stavolta non basta, Annalisa Liberti dilaga, e stavolta è Marianeschi a chiudere lasciando le ospiti a meno sei. Nel terzo set sono di nuovo gli errori delle derutesi a costringerle ad inseguire, ma basta che Mancinelli, torni ad incidere ed è 8-6. Caserta e Nicolini tornano a graffiare, ed il divario costruito da Marianeschi e Marani si riduce, 17-16. Ancora una volta Veschini affida a Liberti la riscossa e, nonostante, le sostituzioni di mister Castellani, con un parziale di sette a uno il Deruta, ha l’occasione di chiudere, sono le ospiti a regalare il set con attacco a rete. Galvanizzate dall’essersi assicurate almeno un punto, le padrone di casa ripartono spedite, segnando due parziali positivi, 4-1 e 9-3. Lanfaloni e Marianeschi contribuiscono a tenere il comando della gara, ma le ospiti reagiscono, con Cappelletti, si rifanno pericolosamente sotto, anzi Nicolini  riesce a pareggiare sul 16-16. La gara si fa incandescente, con la sfida in equilibrio fino al 19-19. Quando l’Ellera si porta sul 23-20, il tecnico rimanda in regia Natalizi e Carboni rientra su Marianeschi, ed è di nuovo rimonta con sorpasso, grazie ad una Liberti, in serata stellare, 24-23, la parola fine, che vale tre punti la mette a segno Marani, istantaneo il fragoroso applauso del numeroso pubblico presente.
AVIS PALLAVOLO DERUTA – CASA DEL LAMPADARIO ELLERA = 3-1 
(17-25, 25-19, 25-20, 25-23)
DERUTA: Liberti 16, Marani 13, Mancinelli 9, Lanfaloni 7, Natalizi 5, Carboni 4,  Galletti (L1), Marianeschi 6,  Veschini 4, Grassini. N.E. – Mancini, Cavanna, Bizzarri (L2). All. Tania Natalizi.
ELLERA: Nicolini 13, Caserta 12, Corboli 9, Filippi 7, Cappelletti 4, Carletti 3, Papadia (L1), Vignaioli 1, Barbas 1, Cicalini, Achinei, Truffarelli (L2). N.E. – Serru. All. Michele Castellani.
Arbitro: Alfredo Condò.
AVIS (b.v. 9, b.s. 5, muri 5, errori 30).
CASA DEL LAMPADARIO (b.v. 6, b.s. 4, muri 6, errori 22).
(fonte Pallavolo Media Umbria)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 14, 2009 10:43
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<