Perugia: giovedì esordio casalingo in Challenge Cup

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 9, 2009 14:29

Perugia: giovedì esordio casalingo in Challenge Cup

Carloncelli-Panfili

Carloncelli-Panfili

Giovedì sera (ore 20,30) al Palasport Evangelisti, la Rpa-Luigibacchi.it Perugia giocherà la gara di ritorno della Challange Cup. Arrivano i Bielorussi del Metallurg Zhlobin. “E’ una squadra molto fisica – dicono all’unisono Daniele Panfili e Gianluca Carloncelli, scoutmen biancorossi – ha dei giocatori molto alti e abbastanza potenti. A parte il cubano naturalizzato russo, Ramano Ejame, non sono un sestetto particolarmente tecnico”. Il palleggiatore Olexandr Furman e l’opposto Mikalai Kachmarou, sono mancini. A Gomel sono partiti loro titolari, insieme a Ejame e l’altro schiacciatore AliaksandrYelistratau; al centro, il tecnico bielorusso, Ihar Zahortsau, si è affidato a Vadzim Mitsko e Andrei Malinouski; libero Kanstantsin Asipchyk. Qualcosa è cambiato nel corso della partita ricorda Panfili dopo che Perugia era passata in vantaggio per due a zero: “E’ entrato il secondo palleggiatore, Tsimur Akhrary, è cambiato il posto quattro con l’ingresso di Mikhail Kosach e, al centro, si sono alternati Mitsko e Ihar Petrachenka. La partita di giovedì non sarà così semplice perché lo Zhlobin non ha nulla da perdere. Attaccherà e proverà a vincere in tutte le maniere. Noi non dobbiamo abbassare la guardia né sottovalutarlo. Giocando la nostra miglior pallavolo non avremo alcun problema.” Per la Rpa-LuigiBacchi.it organico al completo. Andrea Sartoretti, allenatore perugino, potrà contare su tutta la rosa: “Ora li conosciamo meglio avendoci giocato contro. Posso dire che è una squadra molto giovane, molto fisica e che esprime una buona pallavolo”.
(fonte Perugia Volley)

Metallurg Zhlobin

Metallurg Zhlobin

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 9, 2009 14:29