Despar Perugia: comincia il ritorno con Villa Cortese

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 9 Gennaio, 2010 15:26

Despar Perugia: comincia il ritorno con Villa Cortese

Angeloni Veronica (tuta)

Veronica Angeloni

La Despar Perugia si presenta alla prima giornata di ritorno con l’ottavo posto e 15 punti all’attivo, frutto di 4 vittorie per 3-1 e 3 tie break persi; un bottino un po’ magro dati i valori in campo, ma con le bizzarrie mostrate dal campionato di quest’anno ci può stare: vista la cortissima classifica tutti gli obiettivi stagionali sono infatti ancora assolutamente fattibili; è stato poi agguantato anche l’accesso ai quarti di Coppa Italia, che vedranno Perugia opposta a fine mese alle bicampionesse d’Italia di Pesaro che sono riuscite in extremis a laurearsi campionesse d’inverno. Qualche aggiustamento alla rosa in occasione della riapertura del volley mercato con il ritorno di Veronica Angeloni all’indomani della partenza di Agostinetto e Klug (rispettivamente a Castellana Grotte e a Roma), ed ecco che si riparte con la consapevolezza di aver molto da dire. Nel corso dell’andata è infatti esplosa la giovanissima Vasileva, e con Dushkyevich che ha recuperato in tempi da record dopo l’infortunio alla caviglia subito nell’ultima partita, si aspetta il rientro di Zetova per trovare finalmente la quadratura del cerchio. La piccola grande Mc Carnaghi Villa Cortese (6.000 abitanti ma budget e rosa stellari), è l’avversario di domenica, e si presenta al Pala Evangelisti con 8 vittorie ed un secondo posto che pare andare strettissimo all’ambiziosissima neo promossa, come dimostra l’ingaggio appena messo a segno della centrale Vesna Citakovic, capitano della nazionale serba (dopo che erano addirittura circolate voci su un corteggiamento della biancorossa Dushkyevich al fine di rinforzare drasticamente il reparto al fianco di Anzanello). Negli altri ruoli, infatti, non c’è che dire: coach Abbondanza ha a disposizione al palleggio la medaglia d’argento alle ultime Olimpiadi Lindsey Berg, per opposto Taismary Aguero, fuoriclasse che non ha certo bisogno di presentazioni. In attacco Cruz e Secolo, per finire il grillo con le ginocchiere: il libero della nazionale azzurra fresca campione d’Europa  (e della World Grand Champions Cup) Paola Cardullo. Curiosità per la 16enne Caterina Bosetti (sorella della orobica Lucia, che ha conquistato la maglia azzurra in attacco con soli 175 cm). Una sola ex in campo, ma indimenticabile. Taismary Aguero, che esordì nel campionato italiano nel 1998 proprio a Perugia, dove rimase fino al 2005. Un solo precedente a cui far riferimento: la partita d’andata, che segnò l’esordio delle cortesine in A1 regalando loro la prima vittoria: fu un 3-1 che lascio alle biancorosse un bel po’ di rammarico nel tornare a casa ‘a secco’ dopo una grande battaglia (ricordiamo il 30-28 e il 29-27 del terzo e quarto set). La Despar ha oggi l’occasione per rifarsi e non deve lasciarsela sfuggire. Così il direttore sportivo Giovanni Simoncini: “Una partita indubbiamente molto difficile contro una squadra assolutamente competitiva. All’andata abbiamo sfiorato un buon risultato ma ora le condizioni sono ulteriormente cambiate con l’innesto di Citakovic nell’unico reparto che non sembrava di altissimo livello. Certo è che dovremo scendere in campo senza nessuna remissività per cercare di volgere a nostro favore qualsiasi incertezza che le avversari dovessero mostrare”. Queste le probabili formazioni in campo:
Perugia: Weiss-Quaranta (palleggiatore-opposto), Dushkyevich-Leggeri (centrali), Lehtonen-Vasileva (schiacciatrici), Arcangeli (libero). Allenatore Emanuele Sbano e vice allenatore Francesco Tardioli.
Cortese: Berg-Aguero (palleggiatore-opposto), Anzanello-Citakovic (centrali), Cruz-Secolo (schiacciatrici), Cardullo (libero). Allenatore Marcello Abbondanza e vice allenatore Igor Galimberti.
Arbitri: Stefano Ippoliti di Pescara e Daniele Rapisarda di Cavalicco (UD).
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 9 Gennaio, 2010 15:26