Il punto sui campionati provinciali di Divisione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Gennaio, 2010 22:17
Fipav Perugia

Fipav Perugia

Prima Divisione Femminile 2009-2010: nel girone A la lotta per il primo posto si fa serrata tra Pallavolo San Sisto e Ars Perugia mentre Nuova Pallavolo Trevi supera in classifica Giovannoli Costruzioni Cascia con Nuova Alba che insegue a breve distanza avvicinandosi alla zona playoff. Nel girone B la situazione è ancora più appassionante con Delfino-Agr.Antico Mulino e Bs Lubrificanti Trestina appaiate al comando e Fossato Volley che insegue a breve distanza pronto ad approfittare di ogni eventuale passo falso delle capolista ma anche Rotosystem e Montagna Group cercano di rientrare in zona playoff. Nella lotta per la salvezza rimangono invischiate Trevi, Libertas e Spello (girone A) con le prime due che però tornano alla vittoria avvicinandosi a Fap e Fiamenga;  nel girone B sono pericolanti Passignanese, Sirio (che hanno però smosso la loro classifica avvicinandosi a Chiusi) e Gubbio. Le formazioni prime classificate al termine della stagione regolare promuovono direttamente alla serie D regionale mentre le squadre seconde e terze classificate si affronteranno nella successiva fase playoff in semifinali incrociate e successiva finale al meglio dei due incontri su tre. Nel settore maschile dominio incontrastato dell’imbattuta Pallavolo Torgiano che, con due giornate di anticipo, vince matematicamente la fase invernale della stagione. Lama e Monteluce tengono il proprio passo con la capolista ma dovranno aspettare la seconda parte della stagione per poterla eventualmente impensierire. Infatti la formula del campionato prevede che nel caso una stessa formazione vinca entrambe le fasi questa promuova alla serie D 2010-2011 mentre se ci fossero due differenti successi nel torneo invernale ed in quello primaverile allora è prevista la disputa di un ulteriore fase play-off.
PRIMA DIVISIONE FEMMINILE (GIRONE A) – 11° TURNO
Pallavolo San Sisto 25*, Ars Perugia 25, Nuova Pallavolo Trevi 23, Giovannoli Costruzioni Cascia 22, Polisportiva Nuova Alba 21, Work Mec Colli Del Tezio 18, Pgs Polis Cannara 17, Monini Volley Spoleto 17, San Sisto Volley 15, Fiamenga Foligno 12*, Fap Foligno 12 Trevi Volley 10, Pallavolo Libertas Perugia 8, Pallavolo Spello 3.
* una gara da recuperare
PRIMA DIVISIONE FEMMINILE (GIRONE B) – 11° TURNO
Delfino-Agr.Antico Mulino 28, Bs Lubrificanti Trestina 28, Fossato Volley 26, Rotosystem Alto Tevere Umbro 21, Montagna Group San Mariano 21, Media Umbria Marsciano 17*, San Feliciano 17*, Itat Uisp Umbertide 15*, Rezzesi Volley Tiferno 15*, Geisp Pierantonio 12, Vitt Ford Chiusi 10, Pallavolo Passignanese 7, Sirio Perugia 6, Prep-F.lli Mori Gubbio 2.
* una gara da recuperare
PRIMA DIVISIONE MASCHILE (GIRONE UNICO) – 8° TURNO
Pallavolo Torgiano 24, Monteluce 18, Rotosystem Alto Tevere Umbro 18, Monini Marconi Spoleto 9, Libertas Orvieto 3, Cascia Volley 0.
Nel girone A quasi un derby in testa alla classifica tra Petrignano e Bastia con Marconi e Cascia pronte ad inserirsi in chiave playoff; nel gruppo B dominio Wealth Planet con Vallo di Nera e Torgiano ad inseguire; in C ancora una formazione del presidente Bettini al comando: Ergo Assicurazioni contrastata al momento solo dalla Pietralunghese; nel gruppo D la situazione più incerta con Todi al comando davanti a Massa che però ha già effettuato il turno di riposo. Nel campionato di Seconda Divisione Femminile promuovono le prime classificate di ogni girone mentre le formazioni seconde classificate disputano una fase play-off a quattro squadre con semifinali e successiva finale al meglio delle due gare su tre.
SECONDA DIVISIONE FEMMINILE (GIRONE A) – 9° TURNO
Mondial Caffè Petrignano 23, Libertas Bastia 21, Monini Marconi Spoleto 19, Ta.Co.For. Legnami Cascia 15*, Vis Foligno 15, Fantasy Volley Valtopina 12*, Fiamenga Foligno “A” 9, Assisi Volley 8, Rivotorto Volley 6, Monini Volley Spoleto 4, Centro Ottico M2 Norcia 0.
* una gara da recuperare
SECONDA DIVISIONE FEMMINILE (GIRONE B) – 9° TURNO
Wealth Planet Village Perugia 23, Centro Ottico M2-4 Castelli 18*, Pallavolo Torgiano 18, Fiamenga Foligno “B” 17, Casa Del Lampadario Ellera 17, Omg Galletti Ponte Valleceppi “A” 12, San Sisto Volley 9*, Monini Marconi Spoleto 9, Copes San Mariano 6, Fortebraccio Tecnolegno 3, Sirio Perugia “Verde” 0.
* una gara da recuperare
SECONDA DIVISIONE FEMMINILE (GIRONE C) – 9° TURNO
Ergo Assicurazioni Perugia 24, Polisportiva Pietralunghese 20, Fossato Volley 18, Volley Ponte Felcino 14, Sirio Perugia “Azzurra” 12, Monteluce 11, Gherardi Cartoedit Tratos 10, Rotosystem Alto Tevere “A” 8, Itat Uisp Umbertide 5, Libertas Ponte Pattoli 2, Omg Galletti Ponte Valleceppi “B” 2.
SECONDA DIVISIONE FEMMINILE (GIRONE D) – 9° TURNO
Bar Mokambo Todi 21, Massa Volley 18, Umbracom Perugia 15, Anspi Fratta Todina 12, Delfino-Bartolini Auto Piegaro 11, Trasimeno Volley 8, Avis Magione 7, Geo Volley Città della Pieve  6, Nuova Alba Torgiano 3, Fapi Serramenti Marsciano 0.
Nel contesto dei campionati, sia regionali che provinciali, sarà interessante vedere l’effetto dell’applicazione della nuova versione dell’articolo 8 del Regolamento Gare che cambia radicalmente le possibilità organizzative degli organici. Infatti da questa stagione non esistono squadre che non siano più promuovibili alla categoria superiore perche la stessa società ha già una squadra in quel campionato. Si verificherà ad esempio: che se una Seconda Divisione promuove in Prima e la società dispone già di un titolo in quella categoria allora le due formazioni verranno semplicemente inserite in gironi diversi; che se più squadre della stessa società in Seconda Divisione promuovono in Prima e la società dispone già di un titolo in quella categoria allora le due formazioni verranno semplicemente inserite in gironi diversi ed i titoli eccedenti dovranno essere ceduti entro i termini di iscrizione al campionato successivo; che se una Prima Divisione promuove in Serie D e la società dispone già di un titolo in quella categoria allora i titoli eccedenti dovranno essere ceduti entro i termini di iscrizione al campionato successivo; che viene tolto il limite alla consecutività nei campionati nazionali e regionali per cui una stessa società potrà avere sia serie D che Serie C.
(fonte Fipav Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Gennaio, 2010 22:17