La Fipav Umbria presenta a Todi il Progetto Scuola di Pallavolo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 28 Gennaio, 2010 19:12

La Fipav Umbria presenta a Todi il Progetto Scuola di Pallavolo

Progetto Scuola Fipav Todi

Progetto Scuola Fipav Todi

Presentato oggi presso il Comune di Todi il Progetto Scuola di Pallavolo della Fipav Umbria alla presenza delle massime autorità cittadine: il Sindaco e Vice-sindaco (Antonino Ruggiano e Moreno Primieri), l’assessore allo Sport Nazzareno Menghini e i dirigenti della Polisportiva Tuderte (Gino Ricci) e del Todi Volley (Edo Falini), le due Società di pallavolo locali. Tutti concordi nel ringraziare la Fipav del Presidente Regionale Giuseppe Lomurno per la grande attenzione dimostrata verso la realtà locale, che specie nel settore giovanile maschile aveva proprio bisogno di rivitalizzazione. Il progetto in questa prima fase coinvolgerà infatti  l’Isitituto Agrario di Todi del Preside Paolo Frongia: prenderà il via già ai primi di febbraio e riguarderà tutte le classi; il tecnico incaricato dal Comitato Regionale è Roberto Zafferami. Successivamente si aggiungeranno anche gli altri istituti superiori che hanno come riferimento quest’ultimo (Commerciale e Professionale). Lomurno nel suo intervento ha tenuto a sottolineare la grande attenzione che verrà dedicata, nell’ ambito di questo progetto pilota che si conta di poter replicare presto in altre città del territorio, al coinvolgimento dei disabili; il Presidente ha quindi ringraziato a sua volta l’amministrazione comunale di Todi per la grande sensibilità mostrata su questo tema e ha messo l’accento “sull’importanza strategica dell’attività del Settore Scuola e Promozione del Comitato Regionale, soprattutto in percorsi come questo della Scuola di Pallavolo, che si propone di essere un’esperienza a tutto tondo, rivolta non solo alla preparazione fisica dei giovani, ma anche a quella degli insegnanti, dei genitori e degli adulti coinvolti”. Andrea Bettini, Responsabile Settore Scuola e Promozione, precisa ulteriormente di cosa si tratti: “Miriamo a preparare anche arbitri, addetti stampa e ogni sorta di figura che possa essere utile allo sviluppo di una società di pallavolo. Il Comitato metterà a disposizione, oltre ai materiali, propri tecnici e formatori che durante le normali lezioni di educazione fisica dei ragazzi andranno a coadiuvare gli insegnanti delle scuole, in un percorso di maturazione comune”.
(fonte Fipav Umbria)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 28 Gennaio, 2010 19:12