La Sir Bastia travolge Genova ed è campione d’inverno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 10, 2010 16:52

La Sir Bastia travolge Genova ed è campione d’inverno

Ciappi Alessandro (bomba)

Alessandro Ciappi

Comincia sotto una buona stella il 2010 per la Sir Safety Bastia. I bianconeri del presidente Gino Sirci si impongono in casa nel big match contro la Igo Carige Genova valevole per l’ultima giornata del girone d’andata e virano al giro di boa al comando della classifica in coabitazione con Correggio a quota 40 punti, distanziando di due lunghezze Cortona (sconfitta in casa da Cascina) e di tre punti proprio la compagine ligure. In un PalaGiontella esaurito in ogni ordine di posti (uno scenario davvero splendido e degno di categorie superiori) i Block Devils, guidati in panchina da Uccellani stante la squalifica di una giornata di Rovinelli, hanno fatto loro un match nervoso e vibrante, dove la tensione l’ha fatta da padrone da ambo le parti soprattutto per l’importanza della posta in palio. Uccellani ha proposto la solita Sir con il trio Pignatti-Ciappi-Francesconi a randellare su palla alta, dall’altra parte Del Federico ha preferito Ragosa a Parisi in cabina di regia puntando forte sull’opposto Paoletti e sul duo di banda formato da Manassero e l’ex Mercorio. La cronaca della partita ha visto Genova condurre sempre il primo parziale, sfruttando la vena di Paoletti ed una evidente tensione nella metà campo bianconera con tanti attacchi (ben 6) dei Block Devils che si sono infranti sul muro ospite. Situazione capovolta nel secondo set con i locali a guidare le operazioni grazie alla ritrovata verve di Pignatti e Ciappi. Sul 21-18 un black out in fase di cambio palla ha riportato sotto Genova (23-23). Ci hanno pensato il neo entrato Taba al servizio e capitan Scilì a muro a mettere le cose a posto (25-23). Sull’1-1 la gara ha preso decisamente la direzione bianconera. Ciappi e Francesconi hanno mantenuto sempre incisività in attacco, Pignatti lo stesso pur a corrente un po’ alternata, mentre Lionetti ha comandato al meglio la seconda linea. Sull’altra sponda invece solo Paoletti si è mantenuto su livelli alti, coadiuvato da un bel Mercorio. Ma tanti errori diretti hanno sempre permesso alla Sir di rimanere in vantaggio di un break di tre-quattro punti che Cortellazzi e compagni hanno portato fino in fondo. E’ stato “Rambo” Ciappi a chiudere il match con una bordata delle sue. Proprio il martello toscano (fantastico in attacco dove a chiuso con un eloquente 76% di positività su 25 palloni giocati), assieme al compagno di reparto Francesconi ed al libero Lionetti sono stati i migliori tra le file dei Block Devils, in particolare per continuità di rendimento, mentre nella metà campo di Genova è emerso chiaramente come l’opposto Paoletti abbia avuto una marcia in più rispetto ai compagni. In definitiva tre punti di platino per la Sir in questo primo incontro del nuovo anno. Era una match determinante per il proseguo di stagione ed alla fine, soprattutto con un grande cuore, il successo è arrivato, segnale davvero importante per continuare a lavorare su questa direzione. Dalla prossima settimana al via il girone di ritorno che, nella prima giornata in programma sabato 16 gennaio, vedrà la Sir affrontare in trasferta il Parma.
SIR SAFETY BASTIA – IGO CARIGE GENOVA = 3–1
(21-25, 25-23, 25-21, 25-20)
BASTIA: Ciappi 22, Pignatti 18, Francesconi 13, Scilì 7, Sabatini 3, Cortellazzi 1, Lionetti (L1), Taba 3, Rau 1, Ambrosini, Camardese, Costa. N.E. – Zito. All. Giancarlo Uccellani.
GENOVA: Paoletti 21, Mercorio 17, Pecorari 6, Manassero 6, D’Auria 5, Ragosa 3, Zappaterra (L), Benaglia, Donati 1. N.E. – Parisi, Graziani, Della Nave. All. Horacio Del Federico.
Arbitri: Giorgio Mansi e Stefano Paradisi.
SIR (17 b.s., 6 ace, 61% ric. pos., 39% ric. prf., 49% att., 6 muri, 13 errori).
IGO (14 b.s., 2 ace, 49% ric. pos., 20% ric. prf., 54% att., 15 muri, 14 errori).
(fonte Sir Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 10, 2010 16:52