Prep Mori Gubbio sconfitta in casa che brucia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 13, 2010 14:16

Prep Mori Gubbio sconfitta in casa che brucia

Marcucci-Bartoccini (muro)

Marcucci e Bartoccini a muro

Clamoroso alla Polivalente! Verrebbe da dire così, visto il risultato finale fra Prep F.lli Mori Gubbio e Promovideo Monteluce. A sorridere sono le perugine che nel recupero della dodicesima giornata espugnano la città dei Ceri per tre ad uno e si riportano ad un solo punto dalla vetta. Gubbio poco prima della partita perde per influenza Tania Ragnacci: davvero un colpo duro da digerire per l’ambiente eugubino, che si presenta al via senza la sua miglior realizzatrice. Dall’altra parte, sfida sentita per la ex di turno Martina Bonci, cresciuta con la società rossoblù prima di emigrare verso altre destinazioni. L’avvio vede le ospiti prendere subito il largo (4-9) grazie ad una Cherubini in serata di grazia. Gubbio prova a rientrare in partita (11-14) con l’orgoglio e con il cuore, ma nel momento decisivo crolla sotto i colpi della Pittavini che sigla ben tre punti di seguito e riporta a debita distanza le perugine (13-20). Il primo set si chiude virtualmente qui, perché Gubbio non ha la forza di reagire e si deve arrendere 14-25. Chi si aspettava un secondo frangente altrettanto semplice, si sbagliava e di molto, perché Pugnitopo dopo aver caricato le proprie ragazze, riesce ad intravedere il Gubbio che guida la classifica. Prima parte di set equilibrata (17-16) con le due squadre che si rispondono a vicenda. Dopo un time out della Di Leone, Gubbio piazza il break decisivo (23-18) con Cacciamani e Bartoccini sugli scudi, ma in un batter d’occhio le perugine riescono a portarsi sul 23-23 complice anche gli errori grossolani della coppia arbitrale (De Siati e Cruccolini) che invertono vari punti, ma soprattutto sanzionano alla squadra locale le giocate della palleggiatrice. Clima nervoso in campo, con i due arbitri protagonisti negativi della serata, che in precedenza hanno estratto il cartellino giallo all’indirizzo di Massimo Pugnitopo. Gubbio però non si arrende e trova due punti di fila che la riportano in parità. Il terzo parziale registra di nuovo il vantaggio di Monteluce che dopo essersi portata avanti (15-21) gestisce senza problemi il margine. Finisce 20-25 per Monteluce, nonostante Gubbio cercasse di rientrare in gara con la D’Andreagiovanni sugli scudi. La quarta frazione è quella che regala maggiori emozioni, anche perché le squadre arrivano sul 23-23 senza mai perdere contatto tra loro. Sul 16-16 l’episodio forse più incredibile della serata: Pugnitopo si lamenta per una palla non buona e il primo arbitro De Siati estrae frettolosamente il cartellino rosso all’indirizzo del tecnico eugubino. Tornando al finale si arriva sul 29-29 con il cuore in gola, alla fine ad esultare sono le ospiti che riportano a casa tre punti che alla vigilia forse non si immaginavano.  Per la Prep F.lli Mori, seconda sconfitta stagionale dopo quella di Umbertide, le eugubine ora restano in testa alla classifica con un solo punto di vantaggio su San Feliciano e Monteluce. Sabato alla Polivalente arriva un Marsciano che vuole continuare la corsa verso i play-off, prima della trasferta difficilissima di San Feliciano.
PREP F.LLI MORI GUBBIO – PROMOVIDEO MONTELUCE = 1-3
(14-25, 25-23, 20-25, 29-31).
GUBBIO: D’Andreagiovanni 17, Cacciamani 15, Nuti 9, Bartoccini 8, Cucchiarini 4, Marcucci 2, Passeri (L1), Sannipoli 4, Tomassini 1, Moretti, Nicchi. N.E. – Pierotti (L2). All. Massimo Pugnitopo.
MONTELUCE: Cherubini 17, Pittavini 12, Fiorucci 10, Bonci 8, Damiani 8, Schepers 2, Mastroforti (L), Cardone 3, Luciani, Staffa, Segoloni, Brugiati. All. Fiorella Di Leone.
Arbitri: Laura De Siati e Beatrice Cruccolini.
(fonte Pallavolo Gubbio)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 13, 2010 14:16