Prima volta della Promovideo Monteluce ad Umbertide

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 17, 2010 17:43

Prima volta della Promovideo Monteluce ad Umbertide

Cherubini Veronica (muro)

Veronica Cherubini a muro

Trasferta piena di significati e motivazioni quella che la Promovideo Monteluce si è aggiudicata nella penultima di andata. Il primo dato è statistico dato che in serie C Monteluce aveva sempre perso sul campo della Itat Umbertide, il secondo è che si fronteggiavano le due uniche squadre che fino ad oggi erano state in grado di battere la favorita Gubbio. Poi c’era naturalmente anche l’aspetto sentimentale, con Fiorella Di Leone che tornava a Umbertide per la prima volta da avversaria. Tutte queste varie motivazioni facevano si che la Promovideo scendesse in campo ben concentrata e, nonostante non si esprimesse sui livelli della partita precedente, riuscisse a ben contenere le locali con una ottima ricezione (Mastroforti-Bonci), la buona regia di Schepers, gli attacchi di Bonci, Pittavini e, soprattutto, della Veronica Cherubini che si dimostrava letale dal centro. I primi due set scorrevano su questi binari e la partita era saldamente in mano alle perugine che mantenevano sempre un margine di sicurezza di 4-5 punti ed andavano a vincere abbastanza agevolmente, rispettivamente a 21 e a 18. Nel terzo frangente di gioco Monteluce si sgonfiava e Umbertide, registrando la propria difesa, e cambiando la palleggiatrice, cominciava a farsi sotto con Rosi che suonava la carica. Monteluce rincorreva e, nonostante i numerosi cambi operati da Di Leone, non riusciva ad imporre il proprio gioco e recuperare. Finiva 25-22 per le padrone di casa. Quarto set molto equilibrato, con Umbertide che giocava ancora su buoni livelli e con Monteluce, che nel frattempo aveva messo in cabina di regia la giovane Cardone. Riesce a mettere la testa avanti portandosi sul 17-19; a questo punto una ordinaria decisione arbitrale scatena le ire della panchina altotiberina che veniva sanzionata con un cartellino giallo ed il palasport diventava una bolgia; ma tant’è e siccome è rigore quando arbitro fischia (Boskov docet) la partita proseguiva sulle ali del nervosismo, Bonci con le sue insidiose battute metteva in difficoltà il libero di casa, e portandosi sul 17-22 ipotecava la vittoria del set e della partita che Pittavini chiudeva definitivamente sul 20-25. Nonostante la prestazione non esaltante, la squadra del presidente Renzo Mastroforti viaggia a tutto gas e raggiunge la testa della classifica restando alla finestra per il risultato dell’ultima di andata S.Feliciano-Gubbio, per giocarsi nel posticipo di mercoledì contro l’insidioso San Sisto dell’ex Madau, il titolo di campione d’inverno
ITAT UMBERTIDE – PROMOVIDEO MONTELUCE = 1-3
(21-25, 18-25, 25-22, 20-25)
UMBERTIDE: Rosini C., Rosi, Polimanti, Rosini L., Santi, Molinari, Ciaccini (L), Zanchi, Nicoletti, Ubaldi, Giulietti, Bellucci. All. Gabriele Violini.
MONTELUCE: Bonci, Fiorucci, Cherubini, Pittavini, Damiani, Schepers, Mastroforti (L), Cardone, Luciani, Segoloni, Pausini, Staffa. All. Fiorella Di Leone.
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 17, 2010 17:43
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<