Samer Marsciano ancora a segno contro Itat Umbertide

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 25 Gennaio, 2010 12:33
Tomassetti Luca

Tomassetti Luca

Reduce dal sorprendente risultato, ottenuto sul campo eugubino, la Samer Marsciano ospita al Palapippi l’Itat Umbertide, altra squadra titolata, che occupa le zone alte dell’attuale classifica, in questa gara, che segna la conclusione del girone d’andata. Il primo set parte a corrente alternata per i due team, che restano sul pari fino all’8/8. La regista ospite, Serafini, manda a punto il centro Rosini e capitan Rosi, la Samer si trova sotto, di meno 4, nonostante Carboni e Burnelli, trovano qualche varco. Le ragazze di Violini, si portano sul vantaggio di 15/20, ma subiscono subito dopo un secco 6/0 ad opera di Rellini e Sfascia, dopodichè riprende lo stillicidio, fino alla prima palla set, che un errore avversario consegna alla Samer, di seguito arriva il muro conclusivo di Iardella. ?Il secondo set, ripercorre in falsa riga il primo set, per quanto riguarda l’equilibrio, che perdura fino al 18/18. Baruffi manda a punto tutte le sue attaccanti, mentre dall’altra, nonostante qualche errore di troppo, l’esperienza di Santi e Rosi, mantengono aperta la gara. Un calo di lucidità nella ricezione delle ospiti, permette alle padrone di casa di organizzare il meccanismo muro- difesa, mentre Carboni e Burnelli contrattaccano, volando sul 24/20. Questa volta, il doppio vantaggio arriva su attacco fuori delle avversarie. Lanciatissime, le ragazze di Tomassetti, ripartono, imponendo un secco 4/0, che le ospiti subito dopo sanano, sfruttando soprattutto, i troppi errori delle locali. Il muro delle due centrali  marscianesi, Sfascia e Iardella,  riesce a mantenere in equilibrio la gara fino al 17/17. Mister Violini, chiama a rapporto il suo team, che mette a frutto i suggerimenti, capitan Rosi , gioca sulle mani del muro mentre Rosini, colpisce dal centro. La Samer si trova pericolosamente sotto di due punti 22/24, Burnelli annulla  il primo tentativo, ma l’esperta Santi, subito dopo, piazza la palla vincente, accorciando le distanze. ?L’euforia delle ospiti, perdura nella prima fase successiva, dove le locali subiscono un secco ¼, prima di riprendere a macinare punti, ed è 5/5 prima, e 9/9 poi. La battuta di Baruffi e Iardella, mette in difficoltà la ricezione  avversaria, ed ancora una volta, le due bande marscianesi, Burnelli e Carboni, portano la Samer a +4.  Nonostante i tentativi di Serafini e Santi, l’Itat, non riesce a colmare, incappando spesso in errore, ed è proprio sulla differenza di questi, che le padrone di casa costruiscono il successo, che porta altri tre punti pesanti, siglati dal muro di Sfascia.
SAMER SRL MARSCIANO –  ITAT UMBERTIDE = 3 – 1
(25-23,  25-20,  23-25, 25-19)
SAMER SRL MARSCIANO: Carboni 17, Burnelli 13, Sfascia 11, Rellini 10, Iardella 7, Baruffi 2, Colonnelli (libero), Cerquaglia, Galletti, Messineo. N.E. Volpi, Cavalletti, Cembolini (2° libero), All. Tomassetti Luca.
ITAT UMBERTIDE: Santi 16, Rosi 11, Molinari 7, Rosini 7, Serafini 5, Rondoni 4, Polimanti 2, Ciaccini (libero). N.E. Bellucci, Moretti, Ubaldi, Zanchi, Giulietti (2°libero), All. Violini Gabriele.
(fonte Pallavolo Media Umbria)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 25 Gennaio, 2010 12:33