Disco rosso per la Gecom Security Corciano col Cesena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 28, 2010 16:10

Disco rosso per la Gecom Security Corciano col Cesena

Corbucci Debora

Debora Corbucci

Molto positiva la partenza nel primo set delle ragazze targate Gecom Security Corciano che imbrigliano le avversarie del Volley Club Cesena con un ottimo muro e una difesa insuperabile, obbligandole alla resa con il parziale di 25-23. Nella seconda frazione le romagnole acquistano fiducia e consapevolezza e partono con sprint arrivando a condurre con ben cinque lunghezze di vantaggio ma le ragazze del coach Bovari reagiscono e nel finale agguantano le avversarie arrivando a giocare due set ball del raddoppio, le stesse vengono neutralizzate dalle ospiti che cinicamente si aggiudicano il parziale per 25-27. Purtroppo la gara nel terzo e quarto periodo cambia volto e le ospiti disputano la propria gara mentre le corcianesi deluse dal risultato del secondo parziale si smarriscono e non trovano più il filo del gioco, la concentrazione e l’agonismo, avviandosi verso una inevitabile sconfitta per 17-25 e 19-25. Per le ragazze della Gecom resta l’amaro in bocca per la sconfitta ma la consapevolezza che la salvezza è ancora a portata di mano e raggiungibile.
GECOM SECURITY CORCIANO – VOLLEY CLUB CESENA = 1-3
(25-23, 25-27, 17-25, 19-25)
CORCIANO: Boldrini 16, Corbucci 11, Cruciani 11, Fabbri 5, Amador 2, Scappini 1, Trentini (L), Toppetti 10, De Luca 5, Vipera 3. All. Fabio Bovari.
CESENA: Romani 17, Niero 16, Cancellieri 11, Bersani 8, Giovannetti 8, Farnedi 2, Fabbri (L1), Suzzi 13. N.E. – Gardini, Tomassini, Battistini, Piazza, Montalti (L2). All. Ivan Bragagni.
Arbitri: Cosimo Sposato e Sacha Cocchi.
GECOM (b.s. 4, v. 6, muri 11, errori 21).
CLUB (b.s. 4, v. 9, muri 6, errori 20).
(fonte Pallavolo Etruria Corciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 28, 2010 16:10
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<