La Rpa-LuigiBacchi.it Perugia batte Kakanji e va ai quarti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 10, 2010 22:05

La Rpa-LuigiBacchi.it Perugia batte Kakanji e va ai quarti

Sintini-Bovolenta-Cernic (murano)

muro a tre di Sintini-Bovolenta-Cernic

La gara di ritorno degli ottavi della Challenge Cup maschile è una procedura agevole anche per una Rpa-LuigiBacchi.it Perugia che fatica a rimanere concentrata. Così come successo all’andata i bosniaci della Ok Kakanji, giunti in Italia col pullman e uno sparuto gruppo di tifosi al seguito, riesce a dare tutto ciò che ha in corpo nella prima metà del set d’apertura. Sparate le cartucce della grinta e dell’orgoglio, gli stranieri sono scivolati lentamente verso un finale di gara scialbo. La compagine del presidente Claudio Sciurpa acquisisce la qualificazione al turno successivo incamerando il primo set, ma in seguito chiude nel minor tempo possibile. Il primo parziale vede la supremazia dei locali che aumentano progressivamente il vantaggio sino ad avere sei lunghezze di margine (13-7). E’ a questo punto che gli ospiti, complice un rilassamento dei grifoni, approfittano per piazzare i colpi a sorpresa e ridurre le distanze (15-13). Dura una frazione di secondo però, dopo il secondo time-out tecnico Sintini rimette ordine impostando il gioco efficacemente per i compagni che in attacco non perdonano e siglano il vantaggio. Dopo il cambio di campo le cose procedono altrettanto bene, tanto che i biancorossi si portano rapidamente sul 16-10. C’è spazio per Nemec, Botti e Bucaioni Ogurcak in un finale che ha ben poco da raccontare prima di registrare il raddoppio. Nel terzo frangente di gioco il tecnico Vincenzo Di Pinto concede un po’ più riposo ai titolari. Le fiondate pesanti di Nemec in battuta raccolgono diversi punti diretti e spingono Perugia subito lontano (14-6). L’unico titolare a rimnere in campo è Cernic ma i padroni di casa non si distraggono e continuano la tendenza sino ad ottenere il massimo profitto col minimo sforzo. Il punto della vittoria è un errore al servizio degli ospiti.
RPA LUIGI BACCHI.IT PERUGIA – OK  KAKANJI = 3-0
(25-17, 25-22, 25-18)
PERUGIA: Stokr 9, Savani 8, Bovolenta 6, Hübner 5, Cernic 5, Sintini 3, Pippi (L1), Nemec 13, Botti 2, Ogurcak 2, Bucaioni 1, Fanuli (L2).
Allenatori Vincenzo Di Pinto e Cristiano Camardese.
KAKANJI: Šuljagic 7, Salihovic 5, Aganovic 5, Hernandez Lareinaga 2, Coric 2, Karišik, Kneževic (L), Zolota 9, Beslic 1, Karic 2.
N.E. – Lepic.
Allenatore Almir Begic e Mirza Demir.
NOTE – Spettatori 150.
Durata dei set: 23’, 22’, 21’.
Arbitri – Krassimir Todorov (BUL) e Ilhami Senyurt (TUR).
RPA (b.s. 11, v. 9, muri 13, errori 6).
OK  (b.s. 12, v. 3, muri 3, errori 10).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 10, 2010 22:05