Per la Despar Perugia compito facile a Conegliano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 13, 2010 19:55

Per la Despar Perugia compito facile a Conegliano

Arcangeli Chiara (prova)

Chiara Arcangeli

La Despar Perugia è in viaggio in queste ore alla volta di Conegliano per la quinta giornata del girone di ritorno, ad attenderla un palazzetto che si prospetta caldissimo è la Zoppas Industries. La speranza è quella di poter festeggiare la domenica di San Valentino e del compleanno di Chiara Arcangeli (27 le candeline), ritrovando i tre punti della vittoria che mancano alle grifette dalla prima giornata di ritorno (in casa contro Villa Cortese). Ma le pantere locali non staranno certo a guardare, non hanno ancora vinto un set in questo 2010 nel quale il calendario è stato proibitivo, le venete non aspettano altro che una zampata vincente per cominciare a correre verso la salvezza, come quando nella loro tana si presentò la Scavolini, che al termine della sesta giornata di andata dovette tornare a Pesaro senza nemmeno un set all’attivo. All’andata, al Pala Evangelisti, fu un 3-1 che portò nei forzieri della Despar i primi punti stagionali, ma dal 19 gennaio siede sulla panchina gialloblù un nuovo allenatore e l’ultimo posto, occupato in condominio con Piacenza (ma a soli 3 punti di distacco da Castellana Grotte), sta strettissimo all’organizzatissima società di patron Lucchetta che ha tutte le intenzioni di rimanere in serie A. Da un lato quindi abbiamo Perugia che, ottava in classifica, è pronta a spiccare il volo e recuperare un po’ del terreno perduto in classifica con tutti i big match disputati, dall’altro una Conegliano che ha egualmente archiviato molti degli scontri più proibitivi e sta affilando gli artigli per questa lotta per la salvezza, alle spalle di Brakocevic e compagne una società quanto mai determinata e un pubblico che col suo sostegno caldissimo potrebbe arrivare veramente a giocare il ruolo del settimo uomo in campo, due domeniche fa sono stati più di 4.000 i tifosi alla Zoppas Arena nonostante la non brillante stagione delle beniamine di casa. Così il primo allenatore Emanuele Sbano alla vigilia del match: “Ora non dobbiamo guardare la classifica: certamente se vogliamo sperare di fare un bel salto nelle prossime settimane dovremo cercare di andare a punti in tutti i campi, ma è dimostrato che nel campionato italiano anche le ultime possono mettere in difficoltà le prime. Statistiche alla mano Conegliano è una delle squadre che riceve e mura meglio, quindi noi dovremo essere bravi ad avere pazienza, senza fretta e senza farci prendere dalla frenesia di mettere giù la palla”. Queste le probabili formazioni in campo:
Conegliano: Sangiuliano-Brakocevic (palleggiatore-opposto), Manzano-Wilson (centrali), Pavan-Marcon (schiacciatrici), Rossetto (libero).
Allenatore Pierluigi Lucchetta e vice allenatore Fabrizio Della Libera.
Perugia: Pincerato-Zetova (palleggiatore-opposto), Dushkyevich-Leggeri (centrali), Quaranta-Vasileva (schiacciatrici), Arcangeli (libero).
Allenatore Emanuele Sbano e vice allenatore Francesco Tardioli.
Arbitri: Satanassi Omero di Porto Fuori (Ra) e Giani Maurizio di Piacenza.
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 13, 2010 19:55