Rpa-LuigiBacchi.it Perugia, altro successo al tie-break

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 28, 2010 21:07

Rpa-LuigiBacchi.it Perugia, altro successo al tie-break

Stokr-Hubner-Savani (muro)

Stokr-Hubner-Savani si oppongono col muro a tre

L’ultimo giorno di febbraio mette la ciliegina sulla torta ad un mese ‘magico’ per la RpaLuigiBacchi.it Perugia che al Pala-Evangelisti ottiene la settima affermazione consecutiva tra campionato e coppa. Super Stokr punisce la Andreoli Latina e consente a Perugia di continuare a sperare di raggiungere l’ottavo posto. Una partita strana  per la compagine del presidente Claudio Sciurpa che scende in campo senza Savani, tenuto a riposo per un risentimento muscolare. Al suo posto c’è Ogurcak che si da un gran da fare nel difficile compito di non farlo rimpiangere, ma nel terzo set si torna al solito modulo. La battaglia è intensa e termina, come d’abitudine degli ultimi tempi, dopo oltre due ore. Subito avanti Latina che in un batter di ciglia è avanti di quattro lunghezze (4-8). I padroni di casa non si perdono d’animo e progressivamente si riorganizzano andando a recuperare (14-16). Il riferimento di Giombini è per gli ospiti una garanzia in attacco, l’opposto non sbaglia nulla e sul turno al servizio di Van den Dries le distanze tornano ad aumentare (18-22). Non succede nulla sino al 20-24, momento nel quale I grifoni si esaltano annullando quattro palle del set con uno Stokr fenomenale a muro (24-24). Anche la terza opportunità di Latina viene neutralizzata e due errori laziali regalano il vantaggio a Perugia. Si riprende con la Rpa-LuigiBacchi.it rinfrancata dal finale precedente. Sintini smista con abilità e manda i suoi sul 7-4. Coach Medei mantiene la calma ed inserisce Nikic, l’Andreoli riprende a macinare gioco tanto che gli ospiti in breve rovesciano (18-22). La battuta di Nemec piega le braccia agli avversari che sul 21-22 riescono a scamparla grazie ad un mezzo miracolo di Giombini che spinge (21-24). Ancora una volta sono tre palle set a disposizione di Latina. Stavolta il filotto è di cinque punti consecutivi, il muro di Stokr consegna il raddoppio a Perugia. Nella terza frazione è l’ex di turno Vujevic a cercare la riscossa (8-11). Di Pinto getta nella mischia Savani per riprendere quota e l’operazione riesce, con lui in campo Perugia ha più coraggio ed effettua il sorpasso (22-20). Quando tutto lascia supporre che la gara possa andare in archivio presto, avviene il crollo inatteso. Latina ha sette vite e prolunga la gara con il muro di Geric. Nella quarta frazione Perugia comincia con Botti al posto di Bovolenta. Le squadre procedono a stretto contatto di gomito (11-9, 15-15, 21-21). Nikic trova il guizzo per scappare (21-23) e Vujevic rimanda la sentenza. Al tie-break comincia bene per Perugia che arriva al cambio 8-2, Cernic si distende e i grifoni esultano.
RPA LUIGI BACCHI.IT PERUGIA – ANDREOLI LATINA = 3-2
(27-25, 27-25, 23-25, 22-25, 15-9)
PERUGIA: Stokr 24, Cernic 17, Bovolenta 6, Hübner 5, Ogurchak 3, Sintini 1, Pippi (L1), Savani 10, Botti 6, Nemec 2, Bucaioni.
N.E. – Lo Bianco, Fanuli (L2).
Allenatori Vincenzo Di Pinto e Cristiano Camardese.
LATINA: Giombini 19, Vujevic 18, Spairani 11, Geric 8, Saitta 3, Snippe 1,  Giovi (L1), Nikic 14, Van de Dries 1, Gitto, Cortina (L2).
N.E. – Fabroni.
Allenatori Giampaolo Medei e Matteo De Cecco.
NOTE – Spettatori 1500.
Durata dei set: 30’, 30’, 28’, 28’, 13’.
Arbitri – Vittorio Sampaolo (MC) e Massimo Pessolano (SA).
RPA LUIGI BACCHI (b.s. 25, v. 4, muri 10, errori 9).
ANDREOLI (b.s. 27, v. 4, muri 12, errori 13).

Perugia (festeggia)

Perugia (festeggia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 28, 2010 21:07