Spoleto, Corsetti rimpiange i bei tempi andati

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 17, 2010 09:27

Spoleto, Corsetti rimpiange i bei tempi andati

Corsetti Marco

Marco Corsetti

Trovare un giocatore che ha parole di amarezza dopo una vittoria è raro, ma questo è il caso di Marco Corsetti lo schiacciatore della Clitunno Volley che, all’indomani del derby vinto dai suoi in soli tre set, descrive la situazione della pallavolo spoletina rimpiangendo i bei anni del grande volley targato Monini. “Sono amareggiato mi dispiace vedere la mia squadra del cuore ridotta in queste condizioni. Il mio cuore rimane comunque legato alla società sportiva Marconi, li sono nato e li sono cresciuto, ho dato tanto a quella società mi sono messo a disposizione sempre e vederla ridotta in questo modo mi dispiace molto. Il mio cartellino è della Marconi, io sono solo in prestito alla Clitunno, ma penso che per rilanciare la pallavolo locale si poteva fare di più. Durante l’estate non ho ricevuto neanche una telefonata, nessuno mi ha cercato altrimenti sarei anche potuto rimane nella mia squadra. Nella mia condizione c’erano anche altri giocatori che li sono cresciuti. Se ci avessero contattato con uno scopo ben preciso, quello di rilanciare la pallavolo spoletina, non credo ci saremmo tirati indietro. Ed invece eccoci con la squadra della Clitunno che rappresenta la squadra di punta della città. Ciò che più mi rattrista è vedere che il futuro non sarà di certo semplice visto che per il momento oltre al palleggiatore Costanzi, c’è ben poco per poter ricostruire qualcosa di serio ed importante”.
(fonte Spoleto Sport)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 17, 2010 09:27