Avis Deruta combattiva ma ad esultare è il Penna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 30, 2010 01:18

Avis Deruta combattiva ma ad esultare è il Penna

Mancinelli Costanza

Costanza Mancinelli

Le ragazze dell’Avis Deruta ricevono tra le mura amiche la Polisportiva Penna in Teverina che sta viaggiando a vele spiegate in terza posizione dall’inizio di questo campionato. Il compito di raccogliere punti per le ragazze dell’allenatrice Tania Natalizi è certamente arduo, ma le derutesi sono motivate da una buona coesione di squadra. Sin dalle prime fasi le due compagini combattono punto su punto, Marani e Carboni si oppongono a Pamic e Ubaldi, il tutto fino al 14-14, poi la difesa derutese con Galletti e Natalizi disorienta le ospiti, che commettono qualche errore, mentre le locali volano sul 21-16. Inesorabile inizia la serie negativa del Deruta, tre errori consecutivi e i pallonetti beffardi della Ubaldi permettono il riaggancio. Mancinelli segna il 24-22, ma poi a concretizzare ai vantaggi è Pamic che concretizza il vantaggio ospite. Ripartono decise le padrone di casa con Natalizi in battuta e Liberti dalla banda si attestano sul 4-2. Pronta la reazione di Pamic che pareggia 6-6. Sale in battuta Marani che con 4 aces consecutivi destabilizza il Penna (16-10). Le ospiti cercano soluzioni d’attacco, ma è ancora la difesa derutese con Marianeschi e Galletti ad interdire ogni reazione. Marchesini s’incarica di chiudere a muro, pareggiando il conto set. Il tecnico Braghiroli impegna la sosta per redarguire le sue atlete che, riprendono il gioco dimostrando il loro vero valore. Ordinate in campo e coordinate dalla regista di Pietrelli, le ospiti lasciano alle spalle il Deruta, 5-8 prima ed 11-16 poi. Le ragazze di coach Natalizi contrastano in fase di difesa, ma i suoi attaccanti non riescono ad essere incisivi. L’ace di Bordoni vale il 17-24 e subito dopo, arriva l’ennesimo errore delle padrone di casa. Nonostante il divario di classifica, le derutesi non sembrano intimidite tanto che, rientrate in campo, tornano a lottare punto su punto. Sull’8-9, il Penna in Teverina prende il largo, stavolta è Pietrelli, con tre aces, coadiuvata dalle bande Ubaldi e Santamaria. La reazione delle padrone di casa, arriva dopo l’11-21, Mancinelli e Marianeschi  segnano un secco cinque a zero. Braghiroli corre ai ripari chiedendo tempo e di nuovo, al rientro, le sue atlete tornano a macinare punti. Bordoni colpisce dal centro, l’attacco liberatorio di Pamic vale la vittoria. Alle ragazze del Deruta va in ogni modo l’applauso del pubblico che ha assistito ad un’ottima gara, alle avversarie il riconoscimento di un meritato terzo posto nella graduatoria generale.
AVIS DERUTA – POLISPORTIVA PENNA = 1-3
(24-26, 25-18, 17-25, 18-25)
DERUTA: Marani 14, Marchesini 13, Mancinelli 12, Marianeschi 4, Liberti 4, Carboni 2, Galletti (L), Natalizi 5, Favaroni 1,Veschini, Grassini. N.E. – Martinoli, Bizzarri (L2). All. Tania Natalizi Tania.
PENNA IN TEVERINA: Pamic 16, Ubaldi 14, Bordoni 8, Di Nicola 7, Santamaria 7, Pietrelli 5, Bernardino (L), Fucile. N.E. Bicchi, Carlini, Risotti. All. Massimo Braghiroli.
Arbitro: Silvano Alunni.
AVIS (b.v. 8, b.s. 8, muri 7, errori 25).
PENNA (b.v. 11, b.s. 8, muri 2, errori 22).
(fonte Pallavolo Media Umbria)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 30, 2010 01:18