Città di Castello ancora in tv domenica sera a Crema

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 6, 2010 13:01

Città di Castello ancora in tv domenica sera a Crema

Calogeri Massimo

Massimo Calogeri

La Gherardi Cartoedit Tratos Svi Città di Castello sta ultimando la sua preparazione per la difficile trasferta in terra lombarda, sul campo della Samgas Crema, dove domenica sera alle 20,30 andrà in scena il posticipo tv. La partita è chiaramente complessa per i tifernati, vista la forza dei padroni di casa dimostrata tra le mura amiche, solo Massa è riuscita a violare il Pala-Bertoni e anche la capolista Castellana Grotte ha dovuto alzare bandiera bianca di fronte alle bordate di Cazzaniga e compagni. L’opposto cremasco è il pericolo numero uno, il migliore in battuta di tutta la A2 Tim con i suoi 75 aces (il secondo in classifica, il sorano Giacomini ne ha messi a segno 50) ma anche Rosso e Serafim sono da tenere in considerazione sia al servizio che in attacco. A palleggiare il giovane Baranowicz, scuola Cuneo, innesca le sue bocche da fuoco anche al centro dove Finazzi e Patriarca riescono a garantire attacco e muro. Il libero è Ricci Petitoni, ex Castellana Grotte. La formazione tifernate, reduce dalla vittoria contro Sora, partirà nel primo pomeriggio di sabato alla volta di Crema, con la consapevolezza della difficoltà dell’impegno ma anche di attraversare un buon momento di forma. Ne è convinto il capitano, Simone Rosalba, tornato in campo da due settimane dopo l’infortunio: “Dobbiamo essere contenti di come stiamo andando e soprattutto di come stiamo giocando. Non dobbiamo smettere di lottare e sederci ma è fondamentale prendere consapevolezza della nostra forza. I risultati ottenuti danno sicurezza anche se come qualità di gioco possiamo, anzi dobbiamo migliorare ancora e cercare di farlo fino alla fine della stagione. Riguardo alla Samgas, c’è da dire che ha come punto di forza il servizio, a maggior ragione in casa, dove hanno tutti i loro riferimenti: sarà difficilissimo ma non andremo sicuramente per perdere”. La parola passa poi a Massimo Calogeri vice allenatore dei tifernati: “Sarà determinante la battuta, anche da parte nostra, se riusciremo a tenere la loro e forzare la nostra, potremmo anche fare molto bene”. Anche l’altro assistente Marco Bartolini è prudente: “Sicuramente Crema venderà cara la pelle per mantenere il suo primato casalingo. Punteranno tutto a metterci sotto fin dall’avvio dei set per cui dobbiamo stare attenti ed avere pazienza”. L’analisi completa del match spetta, ovviamente, a coach Andrea Radici che inizia la sua disamina elogiando gli avversari: “Crema è una grande della A2 dal punto di vista della gestione sportiva, un modello di lavoro societario e tecnico che ha qualità anche quest’anno. Ha recuperato tutti gli effettivi ed è in buona condizione, ottima in casa dove, dati alla mano, ha un valore aggiunto che le consente di raggiungere le primissime. Noi siamo coscienti di andare ad incontrare una squadra forte, espressione di una società salda che cercheremo di affrontare con attenzione perché nella fase di cambio palla forse avremo delle difficoltà da gestire ma conterà anche lo spirito con cui i ragazzi riusciranno ad interpretare la gara fin dall’inizio, con le nostre armi che sono ricezione, difesa e contrattacco”. Così in campo (Crema, Pala-Bertoni, ore 20,30, diretta su Snai Sat, arbitri Venturi e Bassan).
Crema: Baranowicz-Cazzaniga, Rosso-Serafim, Patriarca-Finazzi, Ricci Petitoni (L). All. Luca Monti.
Città di Castello: Orduna-Di Manno, Rosalba-Lipparini (Stoyanov), Braga-Bortolozzo, Romiti (L). All. Andrea Radici.
Radiocronaca diretta su Rts (100.3 mhz) e differita tv su Trg lunedì 8 marzo alle ore 17,30 e martedì 9 marzo alle ore 22,30.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 6, 2010 13:01
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<