Crediumbria Ternana: una vittoria per la Basell

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 14, 2010 11:10

Crediumbria Ternana: una vittoria per la Basell

Aureli Valentina (attacco)

Valentina Aureli in attacco

La Crediumbria Wienerberger Ternana strapazza un inconsistente Itar Porto Recanati e conquista tre punti importanti per la propria classifica. Da segnalare che, sugli spalti del Pala-Itis, tra i numerosi spettatori c’era una consistente rappresentanza della Basell che hanno manifestato l’attuale disagio causato dall’annuncio della multinazionale per l’imminente chiusura del polo chimico industriale di Terni. “Il primo pensiero – commenta il presidente Stefano De Simoni -, è rivolto a tutti coloro i quali hanno in forte dubbio il proprio posto di lavoro. Il lavoro è un qualcosa di indispensabile per l’uomo, per il suo benessere psico fisico, per la sua serenità familiare: spero che la questione della Basell possa risolversi positivamente. Il secondo pensiero è rivolto a quei lavoratori della Basell, presenti al palazzetto, che hanno sempre incitato la squadra rossoverde e che, secondo me, sono stati i protagonisti della nostra vittoria: sia nel primo che nel secondo set, sotto di 20 a 22, siamo riusciti, grazie al loro tifo caloroso, simpatico e sincero, a ribaltare i parziali e conquistare le prime due frazioni di gioco. Il terzo è stato un semplice proforma. Grazie ancora Basell, mi auguro che, anche grazie al nostro piccolo sostegno, possiate raggiungere un risultato positivo ed importante”. La Crediumbria Wienerberger del tandem tecnico Campana-Moriconi si schiera nel rettangolo con Irene Tocca in regia ed in diagonale Sara Veritieri. Al centro Federica Giglio e Valentina Aureli; libero Barbara Bartolucci, mentre in posto quattro Eleonora Scarpa e il capitano Ilenia Scarpa. Primo set molto equilibrato, con le rossoverdi che partono bene e ribattono punto a punto le iniziative avversarie (9-9). Si gioca a buoni livelli, scambi lunghi caratterizzati, soprattutto da ottime difese da entrambe i liberi (16-16). La Crediumbria Wienerberger cerca con Eleonora Scarpa l’allungo vincente (19-17). Porto Recanati non molla e sorpassa le locali (21-22). Come spesso accade, Ilenia Scarpa, in ombra fino a quel momento, suona la carica ed esibisce un colpo ad effetto dal cilindro. Irene Tocca alza in sei per il capitano il quale, finge la legnata ed invece pennella un pallonetto perfetto che cade proprio dietro il muro avversario e risulta imprendibile anche per il forte libero marchigiano (23-22). Aureli ferma gli attacchi avversari ed Eleonora Scarpa firma il 25 a 22. Nella seconda frazione di gioco, le ospiti partono bene (1-5). Giglio & C. non mollano (8-7). La gara si infiamma, tutte le atlete in campo danno il massimo, parità fino al 19-19. Le ospiti allungano (20-22). Ilenia Scarpa ed ancora Federica Giglio guidano l’assalto finale e, prima raggiungono la parità, poi siglano il 24-23. Bartolucci difende e permette il contrattacco poi, Veritieri, supportata da un caloroso pubblico, pone il sigillo del 25 a 23. Due set a zero, la Crediumbria Wienerberger tira un sospiro di sollievo, l’incantesimo negativo sembra esorcizzato. La Ternana vuole conquistare i tre punti e con Sara Veritieri parte decisa (8-5). Le ospiti provano una esile reazione che, causa un passaggio a vuoto delle rossoverdi, da buoni risultati (11–10). Coach Campana percepisce il momento di difficoltà, chiede time out, indica alle proprie ragazze la tattica da seguire (16-11). In battuta il capitano è scatenato, quattro punti dalle sue battute in salto (21-14). La Ternana sostenuta da oltre trecento persone, vede il traguardo ed ancora il capitano, con due attacchi pesantissimi, firma gli ultimi due punti che significano 25 a 18 in 60 minuti. “Sono molto soddisfatto – commenta il tecnico Mario Campana -, abbiamo lavorato molto bene negli ultimi dieci giorni, ed i risultati non hanno tardato ad arrivare. Brave tutte le ragazze. Grazie a tutti i presenti e soprattutto ai lavoratori della Basell che sono stati determinanti per il conseguimento della vittoria”. Anche Ilenia Scarpa, a nome di tutta la squadra vuol rilasciare una dichiarazione: “Questa vittoria, per noi importantissima, la dedichiamo a tutti i lavoratori che oggi stanno lottando per il proprio posto di lavoro e gli diciamo di non mollare sia per se stessi che per la nostra città”. Prossimo impegno della Crediumbria Wienerberger sarà sabato a Pesaro che, con i suoi 29 punti, occupa la undicesima posizione in classifica, a soli tre punti dalle rossoverdi.
CREDIUMBRIA TERNANA – ITAR PORTO RECANATI = 3-0
(25-22, 25-23, 25-18)
TERNI: Scarpa I. 16, Giglio 11, Scarpa E. 11, Veritieri 10, Aureli 6, Tocca 1, Bartolucci (L1), Giusti, Venturi, Uti, Camilli, Cardarelli, Lazzaro (L2). All. Mario Campana.
PORTO RECANATI: Romagnoli 9, Giannotti 7, Filanti 7, Tiribelli 5, Ricci 3, Petrini 2, Isidori (L), Piergentili, Giacchetta, Santoni, Piattella, Beccaceci. All. Stefano Sensini.
Arbitri: Andrea Di Tullio e Manuel Gallegra.
(fonte Pallavolo Ternana)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 14, 2010 11:10
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<