Despar Perugia, ora quasi un mese di sosta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 29, 2010 15:36

Despar Perugia, ora quasi un mese di sosta

Zetova-Dushkyevich (muro-coppia)

muro in coppia per le biancorosse Zetova e Dushkyevich

La Despar Perugia ha conquista i quarti dei pla-off aggiudicandosi in rimonta il tie break contro Jesi che vale il sesto posto. Una partita vibrante e combattuta sul filo di lana fino alla fine del primo set, dopodiché l’attacco marchigiano è cresciuto d’intensità fino a rivelarsi irresistibile per una Perugia apparsa meno incisiva del solito. Il dominio è durato due set, poi la Monte Schiavo, conquistato il punto che le serviva per la certezza del quarto posto, si è rilassata ed ha provato a gestire la partita sfruttando l’occasione per dare spazio alle proprie giovani più promettenti. La Despar non si è lasciata sfuggire l’opportunità, e con le unghie e con i denti si è risollevata da una serata che non l’ha vista in vena. Recuperati ritmo e fiducia, trovate ancora una volta le certezze in una Zetova che si è spesa senza remore per il bene della squadra, e nell’accoppiata Leggeri-Dushkyevich, che ha superato di nuovo i 20 muri coadiuvate dall’intero reparto offensivo, alla fine Perugia l’ha spuntata al tie break. La Despar può così allungare a quattro la propria striscia vincente: i 10 punti conquistati sotto la gestione Cuello in tre settimane permettono di agguantare in extremis la sesta posizione che consente di saltare gli ottavi di finale dei play-off: Busto Arsizio, infatti, che aveva una sola lunghezza di vantaggio su Perugia, uscendo a secco dalla tana di Villa Cortese viene superata dalle biancorosse che concludono l’ultima di regular season guadagnandone invece due. L’appuntamento per i tifosi della Despar è quindi per mercoledì 21 aprile: le perugine attendono al Pala-Evangelisti la Foppapedretti Bergamo per il primo atto delle riedizione dei play-off dell’anno scorso. Così l’allenatore Claudio Cèsar Cuello a fine partita: “Non abbiamo giocato una bella partita stavolta, un calo prevedibile dopo il ritmo elevato delle ultime gare. Nei primi due set abbiamo subito troppo la pressione di dover fare risultato, ma appena Jesi ha allentato la presa le ragazze sono state brave a rientrare subito in partita e a uscire alla grande tenendo duro fino all’ultima palla”.
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 29, 2010 15:36
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<