La corsa della Clitunno Volley si ferma a Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 7, 2010 02:08

La corsa della Clitunno Volley si ferma a Terni

Re Pierpaolo

Pierpaolo Re

Si ferma a quattro la striscia di vittorie consecutive del Centro Ottico Emmedue Tetrasystem Clitunno che esce dalla tana dell’Henkel Terni secondo in classifica con un solo set tra le mani e molto rammarico per l’occasione sprecata. Si perché Clitunno inizia la partita alla grande con il muro, soprattutto, e la difesa che inibiscono la fase offensiva dei padroni di casa e permettono rigiocate su rigiocate. Il resto lo fa il servizio, ficcante e poco falloso, che mette in difficoltà la ricezione ed il cambio palla dei ternani. La formazione allenata da Gianluca Gori domina così il primo set, che chiude 25-19 spegnendo il tentativo di rimonta del Terni nella fase finale del parziale. La musica cambia nel secondo set, con Clitunno che è più fallosa e meno incisiva al servizio ed un Terni che, invece, alza il proprio livello di gioco. Il parziale, comunque, è a lungo equilibrato ma nella fase finale i padroni di casa provano la fuga e gli ospiti non riescono a reagire ma, anzi, ‘staccano’ l’interruttore e subiscono nel finale un 25-18 più severe del reale andamento del set. Terzo set tutto a strappi con Terni che per due volte fugge, prima sul 10-5 e poi sul 20-15, ma Clitunno che non molla mai e con determinazione si riporta tutte e due le volte in parità. Sul 21-21, però, il terzo break del set dei padroni di casa è fatale per i bianco-blu che sono costretti ad alzare bandiera bianca 25-21. Inizio di quarto parziale tutto di marca ternana con i padroni di casa che scappano subito 6-2. Ancora una volta, però, Clitunno non demorde ed impatta a quota 10 prima di dare vita ad un set tutto vissuto sul filo dell’equilibrio. Si arriva allo sprint finale ed a spuntarla è Terni che chiude set e partita sul 25-23 grazie ad un punto estremamente contestato, assegnato dal duo arbitrale a favore dei padroni di casa.
HENKEL TERNI – CENTRO OTTICO EMMEDUE TETRASYSTEM CLITUNNO = 3–1
(19-25, 25-18, 25-21, 25-23)
TERNI: Pacciaroni 23, Coccetta 15, Almadori 8, Martinelli 7, Rubini 3, Serpetti 1, Fiore (L), Bovari 1, Gentili 1. N.E. – Fratini, Renzini, Zaffora. All. Maurizio Parisi.
CLITUNNO: Mancini 16, Grechi 14, Gallinella 6, Rocchi 5, Corsetti 4, Re 2, Cesaretti (L1), Trombettoni 3, Conti (L2). N.E. – Duranti, Di Titta, Mariani. All. Gianluca Gori.
Terni (11 battute sbagliate, 3 ace, 9 muri, 26 errori).
Clitunno (9 battute sbagliate, 2 ace, 7 muri, 26 errori).
(fonte Clitunno Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 7, 2010 02:08