La Rpa-LuigiBacchi.it Perugia si rulla Piacenza

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 14, 2010 23:41

La Rpa-LuigiBacchi.it Perugia si rulla Piacenza

Nemec Martin (battuta)

Martin Nemec in battuta

Se le previsioni a breve termine sono attendibili, allora per la CoprAtlantide Piacenza potrebbe essere un marzo nebuloso. La foschia apparsa sul campo di Treviso, era presente anche a Perugia ed i biancorossi hanno avuto scarsa visibilità. Il risultato della domenica evidenzia che la bassa pressione permane sul cielo di Piacenza. Limpido il gioco degli umbri nei primi due set, un po’ meno la vittoria su di una squadra confusa ma combattiva. I ragazzi del tandem tecnico Lorenzetti – Rossi, non riescono ad aumentare il divario negli scontri diretti. Le due antagoniste si sono incontrate complessivamente 29 volte, con 17 vittorie del club presieduto da Guido Molinaroli e 12 degli umbri, nove delle quali ottenute proprio al Pala-Evangelisti. L’ultimo acuto in trasferta durante la regular season gli emiliani lo avevano colto nel 2005. Un vero sortilegio quello imposto dalla Rpa-LuigiBacchi.it Perugia che, ad onor del vero, tra le proprie mura ha sempre sfruttato il vantaggio di giocare contro avversari incompleti per farne un vittima sacrificale. Ma stavolta si partiva quantomeno ad armi pari. Ancora fuori Marshall, la squadra biancorossa rinuncia anche a Sequeira (ambedue rimasti a casa), ma ha pochi dubbi sulla formazione. Dalla parte opposta invece coach Vincenzo Di Pinto schiera a sorpresa la coppia inedita al centro con Botti e Nemec, tenendo a riposo precauzionale i titolari Bovolenta e Hübner, rispettivamente con problemi ad un ginocchio e alla schiena. Una partita nervosa per gli ospiti che hanno messo sul piatto una ricezione inguardabile. Per rimanere in tema meteo, Cristian Savani ha fatto il bello ed il cattivo tempo. Il suo 48% di rendimento complessivo in attacco, sulla bellezza di 23 azioni offensive, rende abbastanza bene l’idea del carico di lavoro supportato. Si comincia con Piacenza che scioglie i dubbi della vigilia mandando in campo Marco Meoni e Michal Rak, i fastidi muscolari sono superati ed entrambi meritano di stare nello starting-six. Il primo parziale è dominato sino al 6-11 ma sfocia in un finale caotico, gli ospiti vedono ridurre progressivamente il margine e vengono agganciati sul 19-19, poi affondano pietosamente per colpa dei propri errori e sotto le fucilate letali di Savani (5 punti per lui nel primo set). E’ il muro di Nemec ha siglare il vantaggio. Il secondo set, condotto dai perugini nella fase iniziale grazie ad un servizio incisivo (5-1), viene subito ripreso da un risuscitato Zlatanov in attacco (7-6). Cernic non vuole essere da meno e per due volte prova a scavare il solco (16-13). Nel momento di maggior difficoltà la CoprAtlantide si affida a Boninfante ma Savani è incontenibile e spinge lontano Perugia (22-15). Il raddoppio è sancito dall’errore al servizio di Bravo. Nella terza frazione Piacenza è in completa balia della battuta avversaria che continua a raccogliere punti diretti, complicando le cose nel quadrato avverso (11-4). Lorenzetti non accenna a cambiamenti e attende la reazione dei suoi che non arriva (17-12). Di Pinto spende i suoi due time-out discrezionali per non far guadagnare più di due punti consecutivi ai piacentini (22-17). La stella di Sintini continua a brillare e Nemec (mvp del match) non scherza più. La palla di prima di Sintini vale la vittoria.
RPA LUIGI BACCHI.IT PERUGIA – COPRATLANTIDE PIACENZA = 3-0
(26-24, 25-18, 25-19)
PERUGIA: Stokr 15, Savani 13, Nemec 11, Cernic 7, Botti 4, Sintini 2, Pippi (L1), Ogurcak.
N.E. – Bovolenta, Bucaioni, Lo Bianco, Fanuli (L2).
Allenatori: Vincenzo Di Pinto e Cristiano Camardese.
PIACENZA: Bravo 13, Zlatanov 9, Bjelica 8, Urnaut 6, Rak 4, Meoni 1, Rinaldi (L), Grassano 2, Boninfante.
N.E. – Spadoni, Oivanen.
Allenatori Angelo Lorenzetti e Giovanni Rossi.
NOTE – Spettatori 1400.
Durata dei set: 29’, 24’, 25’.
Arbitri – Stefano Ippoliti (PE) e Massimo Cesare (RM).
RPA LUIGI BACCHI (b.s. 11, v. 11, muri 12, errori 7).
COPRATLANTIDE (b.s. 16, v. 5, muri 7, errori 8).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 14, 2010 23:41