Per Città di Castello è salvezza matematica

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 15, 2010 18:02

Per Città di Castello è salvezza matematica

Città di Castello (applausi)

solo applausi per il Città di Castello

La Gherardi Cartoedit Tratos Svi Città di Castello è matematicamente salva! Ieri sera nessuno ci aveva pensato a fare i conti, troppa la gioia per la vittoria! Ma, il prof. Marco Bartolini, assistente di Radici oltre che insegnante di Matematica e Fisica al Liceo della Comunicazione di Sansepolcro, ha calcolato tutte le possibilità e la salvezza del Città di Castello, a 37 punti, è già matematica visto che Bassano è a quota 24 e quindi potrebbe al massimo arrivare a 30 (riposerà all’ultima di campionato), se poi Mantova le vincesse tutte andrebbe a 32 e a questo punto i veneti sarebbero penultimi per cui la formazione tifernate è matematicamente salva. “Che dire…  il primo pensiero va a Marco Lipparini, sarò retorico, ma se lo merita. E poi alla tenacia di tutti i ragazzi, le prime e le seconde linee, allo staff tecnico, alla società, agli sponsors che hanno sopportato con noi questo anno, siamo riusciti a dare alla città e al pubblico uno spettacolo degno della nostra piazza. Quando una squadra è umile come la nostra vuol dire che è attaccata alla nostra maglia.  Non sono più il presidente delle retrocessioni, ma ho sempre affrontato la situazione con umiltà, non da solo ma con tanti amici, per me è veramente gratificante. Un ringraziamento a tutti, indistintamente. I ragazzi, di ritorno da Padova, hanno detto che non vogliono fermarsi: proveranno a raggiungere i play-off”. La vittoria contro Padova ha permesso alla Gherardi Cartoedit Tratos Svi di raggiungere quota 37 in classifica e di appaiare i veneti. Cinque set tirati, soprattutto il secondo e il quarto vinti da Padova, che hanno fatto vedere ancora, se ce ne fosse stato bisogno che il girone di ritorno dei ragazzi del presidente Arveno Joan è da incorniciare. Ieri a Padova Rosalba e compagni hanno dovuto vincere la partita due volte (parole del d.s. Mauro Alcherigi), nel quarto set, sul 17-22, si sono fatti scappare la frazione di mano e hanno lasciato la frazione ai locali. Poi, però, nel quinto set Città di Castello ha condotto sempre le danze, portando a casa la vittoria nella giornata in cui Di Manno con qualche problema fisico non è stato il solito martello implacabile. Ci hanno pensato, però, Rosalba, tra l’altro febbricitante, e Braga a concretizzare gli inviti di Orduna che ha potuto contare anche su Stoyanov e Bortolozzo e sull’ottimo Romiti in seconda linea. Così coach Andrea Radici: “Direi che la partita è stata bella, ricca di emozioni, c’è in noi piena soddisfazione per averla portata a casa, anche dopo quel finale di quarto set che ci ha lasciato con l’amaro in bocca. Nel tie break c’è stata la grande risposta della squadra che ha sciorinato un gioco eccellente. Il livello di stanchezza è naturale dopo tutte queste lunghe trasferte concentrate, siamo contenti di risposare questa settimana”. Gli allenamenti riprenderanno mercoledì alle ore 16 dopo due giorni di riposo.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 15, 2010 18:02