Alla Ecomet Marsciano manca il guizzo con Trevi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2010 02:49

Alla Ecomet Marsciano manca il guizzo con Trevi

Gennari Michela (attacca) Trevi

derby: la ex di turno Michela Gennari in attacco contro Trevi

Ultimo derby della stagione, la Ecomet Marsciano ospita le cugine della Lucky Wind Trevi, ed è alla ricerca del riscatto dell’andata, sebbene l’obiettivo salvezza è già stato raggiunto. Fin dalle prime azioni si nota quanto entrambe le squadre tengano al risultato, ma dopo il 3-3, Di Iulio comincia a giocare sulle mani del muro, fissando l’8-4. Grassini cerca spesso Modena, che trova varchi, ma la difesa avversaria, con Garbini in testa, chiude sempre più gli spazi, e Pascucci mette a terra il 10-16. Capitan Gennari prende per mano l’Ecomet, che riesce ad accorciare 18-20, grazie anche a qualche errore avversario. Il divario resta fino all’errore d’attacco delle padrone di casa, che dà la possibilità alle trevane di chiudere, Di Iulio coglie subito l’occasione. Al cambio di campo sono le marscianesi a mantenere il comando con Valentini ma dopo il 5-3, la battuta di Alikaj e gli attacchi di Bruni mettono in crisi le locali che subiscono un secco 1-8. La supremazia delle ospiti è evidenziabile dal 9-16, che porta al secondo tempo tecnico. Fogu prova a muovere lo scenario, con l’inserimento di Baruffi e Guerreschi, ma Pascucci e Di Iulio, eludono la confusa difesa locale, mantenendo il comando fino all’attacco di Bruni che porta al raddoppio. Affatto doma, l’Ecomet si riappropria del parquet, serrando la difesa e riuscendo a mantenere il comando fino all’8-6 del primo tempo tecnico, subito arriva la reazione di Bruni e Pascucci che riportano in asse il set. Testasecca e Gennari, ristabiliscono il vantaggio e Valentini manda le squadre alla seconda sosta forzata sul punteggio 16-13. Sul finale del parziale due errori delle marscianesi, rimette in gioco, le sempre attente ospiti, ma è Grassini a ridurre lo svantaggio, grazie alla sua battuta e all’ace finale. Sicuramente di buon livello è lo svolgimento del quarto periodo, l’Ecomet si è fatta più attenta in difesa e Grassini può variare il gioco, dall’altra, la giovane Baldini non è da meno. I due team procedono appaiati con le padrone di casa in leggero vantaggio, 8-6 e 16-13 ai tempi tecnici. Il frangente procede a fasi alterne con azioni interminabili, il contrattacco è a favore ora dell’una ed ora dell’altra squadra. Il guizzo finale è della Lucky Wind che con l’ace di Pascucci e l’attacco di Bruni, conquista l’intera posta.
ECOMET MARSCIANO – LUCKY WIND TREVI = 1-3
(22-25, 17-25, 25-20, 22-25)
MARSCIANO: Gennari 19, Modena 15, Valentini 15, Giorgi 7, Testasecca 7, Grassini 3, Cavalagli 1(L), Guerreschi, Baruffi, Iardella. N.E. – Venturi, Burnelli. All. Francesco Fogu.
TREVI: Di Iulio 21, Pascucci 20, Bruni 19, Zannella 8, Lupidi 3, Baldini 1, Pacchiarini, Garbini (L1), Alikai 2. N.E. – Pietrolati, Finistauri, Capezzali, Tortolini (L2). All. Gian Paolo Sperandio.
Arbitri: Cristian Andreucci e Luca Saltalippi.
ECOMET (b.s. 5, v. 5, muri 3, errori 22).
LUCKY WIND (b.s. 5, v. 6, muri 8, errori 20).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2010 02:49