Città di Castello chiude col Ravenna la regular season

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2010 12:00

Città di Castello chiude col Ravenna la regular season

Città di Castello (serie A2)

la squadra della Gherardi Cartoedit Tratos Svi Città di Castello di serie A2 maschile

Ultima giornata della regular season che deve ancora decidere molte cose per la Gherardi Cartoedit Tratos Svi Città di Castello: il nono o il decimo posto e l’avversaria del primo turno dei play off tra la stessa Ravenna e Padova. Ma l’allenatore Radici ed i suoi uomini si concentrano sull’impegno di sabato tra le mura amiche contro la Marcegaglia Ravenna guidata da Antonio Babini. Formazione ostica quella romagnola, che nel girone di ritorno ha collezionato 17 punti contro i 26 dell’andata e che può contare su un sestetto piuttosto omogeneo con le punte di diamante che sono Miseikis (in forte dubbio per sabato, più probabile il suo rientro nei play off), Sirri e il palleggiatore Fernando Garnica. Ma anche Plesko, Lehtonen e Mengozzi (in grande crescita in questa stagione) sono elementi da tenere in grande considerazione. All’andata la Marcegaglia si impose per 3-1 in un match che i tifernati interpretarono solo in parte. Ma la situazione è cambiata, la Gherardi Cartoedit Tratos Svi ha fatto un grandissimo girone di ritorno nel quale si è dimostrata una squadra ostica da battere e che gioca un’ottima pallavolo. In tutta questa settimana il presidente Arveno Joan non ha fatto altro che ringraziare tutti quanti, tutti quelli che hanno contribuito a raggiungere con largo anticipo la salvezza e i play off, nonostante le difficoltà e gli infortuni: gli sponsors, i dirigenti, lo staff tecnico, i giocatori, i tifosi: “Elencare tutto quello che è stato fatto quest’anno sarebbe una cosa lunga, ma devo dire che abbiamo avuto un gruppo di ragazzi eccezionali, s’era visto fin dalle prime amichevoli. Rosalba è stato determinante per la crescita del gruppo fin dall’inizio e dopo l’infortunio è stato importante Lipparini al quale inviamo ancora una volta gli auguri di pronta guarigione. Tutti hanno dimostrato di essere attaccati alla maglia, ai giocatori abbiamo trasmesso come società quei messaggi di tranquillità che sono serviti per questi risultati. I tecnici hanno lavorato sodo, Radici si è rivelato un allenatore che è migliorato dal punto di vista tecnico. Anche la città ha risposto molto bene anche se si può fare molto di più, ma la situazione economica frena molti. Comunque tantissime sono le aziende inserzioniste con i loro cartelloni al palazzetto. Il ringraziamento maggiore va ovviamente gli sponsors che sono andati oltre ogni previsione, ci sono stati molto vicini e abbiamo voluto gratificarli con questo bel campionato. Passando ai play off, come avversario preferiremmo Ravenna per la logistica, ma tutto sommato va bene anche Padova, che è una squadra che conosciamo bene, tecnicamente ben messa in campo con una società ambiziosa, espressione di una città che è una vita in serie A che merita un palcoscenico più alto”. Così Andrea Radici sull’avversario: “Ravenna è una squadra che sicuramente è ben organizzata, nonostante l’assenza in queste ultime partite di Miseikis, grazie allo spostamento di Sirri nel suo vecchio ruolo di opposto. Se rientrasse Miseikis, Sirri tornerà in posto quattro. Ravenna ha una  fase break con battitori importanti, partita più sgombra da tatticismi vogliamo chiudere la regular season in modo importante davanti al nostro pubblico è tappa d’avvicinamento a giovedì. Così in campo (Pala-Engels, ore 18, arbitri Valeriani e Bertoletti).
Città di Castello: Orduna-Di Manno, Rosalba-Stoyanov, Braga-Bortolozzo, Romiti (L). All. Andrea Radici.
Ravenna: Garnica-Misekis (Sirri), Sirri (Lirutti)-Plesko, Lehtonen-Mengozzi, Tabanelli (L). All. Antonio Babini.
Radiocronaca diretta su Rts (110,3 mhz) a partire dalle ore 18, differita tv su Trg martedì 6 aprile alle ore 16 circa e mercoledì 7 aprile alle ore 22,40.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2010 12:00