Crediumbria Bcc Ternana: salvezza conquistata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 18, 2010 12:49

Crediumbria Bcc Ternana: salvezza conquistata

Giglio Federica (carica)

un attacco della centrale Federica Giglio

La Crediumbria Wienerberger Ternana, grazie all’affermazione per tre a zero contro la Pichetti Fustelle Solarolo, conquista, con tre giornate di anticipo, la matematica certezza di poter nuovamente disputare il campionato nazionale di serie B2 nella prossima stagione. Le parole del presidente Stefano De Simoni sono di estrema soddisfazione: “Ottimo risultato, completamente in linea con quello che era l’obiettivo ad inizio stagione, cioè una salvezza tranquilla. Un risultato importante che permette di iniziare a programmare il futuro con tranquillità e parsimonia. Sicuramente faremo del tutto affinché, nella prossima stagione agonistica, la nostra già ottima squadra, possa essere ancora più competitiva. Il nostro obiettivo sarà quello di migliorarci sempre rispettando la nostra filosofia e cioè: 1) fare il passo secondo quello che sono le nostre possibilità; 2) valorizzare atlete del nostro territorio; 3) inserire, ove possibile, le migliori giovani espressioni del nostro territorio. Questa filosofia rossoverde è ormai una tradizione che prosegue da anni e che ci ha data sempre grandi soddisfazioni”. Euforia anche da parte di tutto lo staff tecnico come spiega Mario Campana: “Bella soddisfazione aver centrato l’obiettivo salvezza con largo anticipo e senza affanno, abbiamo preso i tre punti contro un avversario che non aveva nulla ancora da chiedere al proprio campionato, mentre noi volevamo assolutamente chiuderlo. La gara è scivolata via bene, non è stata mai in discussione l’esito della partita; abbiamo sempre avuto il pallino in mano. Tre set fotocopia dove la differenza tecnica dei due sodalizi è stata evidente”. Altra nota positiva della gara è stato l’impiego di Celeste Camilli, atleta voluta ad inizio anno in quanto giovane (classe ’91) e di enorme potenzialità oltre che di prestanza fisica (altezza cm.181), dal d.s. Fabrizio De Santis che così ha commentato: “Sono felice per la salvezza, e sono contento per Celeste. Certo, potenzialmente l’atleta non si discute, però ogni atleta, soprattutto giovane, deve aver la consapevolezza che, sicuramente, è determinante avere una società che creda nei tuoi mezzi, ma poi, tutto il resto è, e sarà sempre, a carico dell’atleta, di quanto e di che qualità è l’impegno profuso e di quello che vorrà fare da grande”. Le rossoverdi si schierano nel rettangolo con in regia Irene Tocca ed in diagonale Jessica Uti. Al centro Federica Giglio e Valentina Aureli; libero Barbara Bartolucci, mentre in posto quattro Eleonora Scarpa ed il capitano Ilenia Scarpa. Primo set con la Crediumbria Wienerberger determinata a non prestare il fianco alle avversarie. Il gioco ternano si sviluppa senza trovare grandi resistenze e, dopo 19 minuti, capitan Scarpa sigilla la conquista del primo set con un attacco nei tre metri che scrive 25 a 17. Seconda frazione di gioco in equilibrio fino al 10 pari. Campana inserisce alla metà del set Camilli per Uti. La macchina rossoverde vuole chiudere la pratica e con il punteggio di 25 a 18 si aggiudica la seconda frazione di gioco. Nel terzo parziale le avversarie si sciolgono come neve al sole; equilibrio fino al 4 pari, poi la Crediumbria Wienerberger ingrana la sesta e per le avversarie è il panico. Le attaccanti rossoverdi perforano senza problemi la difesa avversaria, in 17 minuti Solarolo alza bandiera bianca, mentre la Ternana, con il punteggio di 25 a 13 vince tra a zero, si aggiudica tre punti ed allunga, in maniera decisiva e definitiva, sulla zona retrocessione. Sabato prossimo, 24 aprile, le rossoverdi saranno impegnate a Filottrano, terza forza del campionato. Prossimo ed ultimo incontro casalingo sarà sabato 1° maggio alle ore 21, quando al Pala-Itis scenderanno, sottorete, le ragazze del Bastia per l’ultimo derby della stagione.
CREDIUMBRIA TERNANA – PICHETTI FUSTELLE SOLAROLO = 3-0
(25-17, 25-18, 25-13)
TERNI: Scarpa I. 20, Scarpa E. 14, Giglio 13, Uti 5, Aureli 4, Tocca 3, Bartolucci (L1), Camilli 4, Giusti, Venturi, Veritieri, Cardarelli, Lazzaro (L2). All. Mario Campana.
SOLAROLO: Klimankova 10, Divkovic 8, Leone 8, Savioli 7, Chiarini 7, Ricci 5, Picchetti M. (L1), Giulianelli, Ricci, Raggi, Iezzi, Picchetti G. (L2). All. Paola Mondini.
Arbitri: Francesca Ferri e Dario Epifani.
(fonte Pallavolo Ternana)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 18, 2010 12:49