La Henkel Terni bada al sodo contro il Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 11, 2010 17:52

La Henkel Terni bada al sodo contro il Foligno

Terni Henkel (festeggia)

il collettivo della Henkel Terni festeggia

La Henkel Terni ha conquistato i tre punti in palio, battendo un volenteroso Italchimici Foligno sceso al palasport dell’Itis con la giusta dose di coraggio e determinazione. Terni ha meritato la vittoria ma ha concesso troppa confidenza agli avversari soprattutto nel terzo set. La squadra del presidente Giulianello Carli nei giorni scorsi aveva tesserato Mauro Chiappafreddo che all’età di 36 anni è ritornato a giocare. Chiappafreddo si è fatto conoscere al grande pubblico della pallavolo italiana per aver allenato la Sirio Perugia, militante nel massimo campionato di A1, e nella stagione corrente il Piacenza, come vice di Caprara. Per l’allenatore Maurizio Parisi il giocatore potrebbe diventare l’asso nella manica in vista della lunga coda dei play off. Comunque sia, l’ingresso in campo di Chippafreddo è stato salutato da un lunghissimo applauso da parte del numerosissimo pubblico presente sugli spalti del Pala-Itis. Il primo set è stato vinto da Terni in poco più di dieci minuti di gioco. Subito avanti i padroni di casa sul muro di Gentili (8-3), il vantaggio si fa consistente con Coccetta (16-6), l’errore del Foligno fa segnare il 25-9. Dopo il riposo Terni su di giri con Almadori (11-8), Pacciaroni prova l’affondo dal servizio (18-13), Almadori allunga (23-16), Pacciaroni mette a terra la palla del 25-18. Nel terzo set Parisi da spazio a Chiappafreddo che realizza il 15-10. Foligno stringe i denti e recupera con Mosconi (16-14). La partita si vivacizza con Cioni che pareggia i conti (22-22). Gli ospiti ci credono ed Auriemma e Di Muzio sfruttano l’indecisione dei padroni di casa siglando il 24-26. Nel quarto set Terni cerca di chiudere subito i conti, ma dall’altra parte della rete Foligno è deciso a vendere cara la pelle (7-7). L’allungo non si fa attendere e Gentili trascina avanti (24-19), l’errore dal servizio di Restani vale il 25-20.
HENKEL TERNI – ITALCHIMICI FOLIGNO = 3-1
(25-9, 25-18, 24-26, 25-20)
TERNI: Pacciaroni 27, Cocccetta 11, Gentili 11, Almadori 9, Serpetti 6, Rubini 5, Fiore (L), Chiappafreddo 1, Fratini, Renzini, Martinelli, Zaffora. All. Maurizio Parisi.
FOLIGNO: Mosconi 13, Di Muzio 11, Auriemma 7, Dominici L. 5, Ciani 4, Restani 1, Canafoglia (L), Piacentini 2, Dominici S., Di Marco, Catarinelli. All. Luca Tardioli.
Arbitri: Silvia Sellani ed Eleonora Conti.
(fonte Nuova Terni Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 11, 2010 17:52