La Lega rinvia le sanzioni per la Sirio Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 8, 2010 08:00
Lega Volley Femminile

Lega Volley Femminile

Il Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile, riunito ieri a Bologna, preso atto di quanto sancito dai comunicati numero 55 e 56 del 26 marzo 2010 emessi dalla Commissione Giudicante Nazionale Fipav contro le società consorziate Sirio Perugia e Aprilia Volley, ha preso atto della precisazione pervenuta oggi dalla Federazione Italiana Pallavolo, la quale ha chiesto di soprassedere a qualsiasi decisione conseguente ai comunicati della Commissione Giudicante Nazionale Fipav in attesa di un pronunciamento che verrà assunto dalla Giunta Esecutiva Fipav, già convocata per la giornata di domani, circa la giurisdizione sul Regolamento Ammissione Campionati 2009/2010. Il Consiglio d’Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile, valutata la gravità dei comportamenti ascritti alle società Sirio Perugia ed Aprilia Volley e sentenziati dai citati comunicati ufficiali della Commissione Giudicante Nazionale Fipav, ha deliberato di dare mandato alla Segreteria di Lega di trasmettere al Giudice di Lega un deferimento per l’eventuale applicazione di sanzioni espressamente previste dallo Statuto e dai regolamenti del Consorzio, riguardanti i comportamenti contrari ai doveri di lealtà tipici della pallavolo, la falsità sostanziale in dichiarazioni o atti previsti dai regolamenti e dalle delibere, e lesivi dell’immagine e degli interessi di Lega e del movimento pallavolistico in quanto tale.
(fonte Lega Pallavolo Serie A Femminile)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 8, 2010 08:00