La Sir Safety Bastia riprende in casa con La Spezia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 9, 2010 12:21

La Sir Safety Bastia riprende in casa con La Spezia

Pignatti Gabriele (scusa)

Gabriele Pignatti

È tempo di tornare a giocare per i tre punti in casa Sir Safety Bastia. Dopo la pausa del campionato per le festività pasquali, i block devils tornano in campo per il ventiseiesimo turno per affrontare tra le mura amiche il team Call & Call Spezia. Sono in cerca di conferme i ragazzi del presidente Gino Sirci. Le ultime due vittorie in campionato hanno portato serenità e morale al gruppo bianconero. Coach Romano Giannini ha potuto approfittare di questo periodo senza incontri ufficiali per lavorare più nello specifico su alcune situazioni tecnico-tattiche e per inculcare alla squadra il suo credo. Capitan Scilì e compagni, dal canto loro, hanno lavorato a testa bassa e con spirito di abnegazione, dimostrando buona predisposizione e soprattutto la testa giusta. Molto proficue anche le amichevoli disputate per non perdere ritmo di gioco. La settimana scorsa la Sir si è esibita prima contro la nazionale juniores italiana, in un test match disputato a Bastia Umbra, poi in un triangolare a Porto Sant’Elpidio contro Potentino e Chieti. In entrambe le occasioni i bianconeri hanno portato a casa la vittoria e soprattutto hanno saputo esprimere un buon livello generale di gioco, con lo staff tecnico che ha spesso ruotato gli effettivi in campo. In questa settimana la squadra è tornata a svolgere il consueto programma di lavoro, se si eccettua un altro test amichevole disputato ieri sera a Terontola contro il Cortona, incontro molto combattuto e di ottimo livello terminato con il curioso punteggio di 2-2. Giannini per domani sera può contare su tutta la rosa e dovrebbe scegliere inizialmente in regia Cortellazzi, opposto Gabriele Pignatti (ex della partita avendo giocato a La Spezia due stagioni or sono), la coppia di centrali Scilì-Sabatini, il duo di schiacciatori ricevitori composto da Ciappi e Costa e nel ruolo di libero Lionetti. Avversario dei bianconeri i pericolanti spezzini. La compagine del tecnico Cucurnia, dopo un avvio di torneo in sordina, dovuto anche a dei ritardi nell’inizio della preparazione, ha pian piano risalito la china. Attualmente gli spezzini occupano la quart’ultima piazza a due punti dalla zona salvezza, obiettivo della società. Classifica dovuta in gran parte ad alcuni scontri diretti sfortunati e persi, perché contro le big del torneo Spezia ha spesso dimostrato di possedere qualità importanti. Ne sa qualcosa Correggio, costretta in entrambi i match disputati al quinto set, mentre Genova ed anche la Sir nel match d’andata hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per spuntarla in quattro parziali. In campo la Call & Call dispone di un sestetto esperto e navigato per la categoria. Fiore all’occhiello del gruppo ligure certamente il regista Giumelli, tanta B1 ad alti livelli e una stagione in A2 a Cavriago. Molto ben assortita la coppia di martelli, con Poli classico attaccante di palla alta e  Barbieri uomo d’ordine, e molto pericolosa la coppia di centrali Furlotti-Parma, con il secondo in particolare che attacca un primo tempo piuttosto atipico e difficile da marcare. Completano lo starting seven l’opposto Ridondelli e in libero Abbati. Spezia pratica un tipo di gioco semplice e concreto e certamente verrà a Bastia affamato di punti salvezza. I bastioli dal canto loro non possono permettersi passi falsi nel testa a testa con Genova per il primo posto e davanti al loro pubblico non avranno altro obiettivo che i tre punti in palio. Appuntamento dunque per tutti gli sportivi per domani sera alle 21,15 al PalaGiontella per sostenere, come sempre incessantemente, i ragazzi in campo. Le probabili formazioni:
Bastia: Cortellazzi-Pignatti, Scilì-Sabatini, Ciappi-Costa, Lionetti (L). All. Romano Giannini.
La Spezia: Giumelli-Ridondelli, Parma-Furlotti, Poli-Barbieri, Abbati (L). All. Giacomo Cucurnia.
Arbitri: Pietro Sacco e Claudia Landone.
(fonte Sir Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 9, 2010 12:21